rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Il contagio in classe

Covid, quasi 100 studenti ancora in quarantena in provincia di Sondrio

I dati aggiornati di Regione Lombardia e Ats della Montagna

Scende leggermente, rispetto a settimana scorsa e torna "a due cifre", il numero di studenti in quarantena costretti ancora a ricorrere alla didattica a distanza in provincia di Sondrio: se, infatti, sette giorni fa erano 105 gli alunni e cinque le sezioni in quarantena, in base all'ultimo bollettino di Ats della Montagna e Regione Lombardia il numero dei ragazzi è sceso a 92, mentre le classi sono rimaste cinque.

Il dettaglio 

In provincia di Sondrio, per ciò che concerne gli asili nido e le scuole dell'infanzia, attualmente ci sono una sezione e 20 bambini in quarantena (se ne registravano 24, sempre appartenenti a una sola classe, sette giorni fa). Come ormai accade da più di un mese, invece, nessun operatore scolastico è costretto a ricorrere all'isolamento fiduciario.

Dopo una settimana di "pausa" tornano a registrarsi casi di ragazzi in dad per quanto concerne la scuola primaria: in isolamento, si trovano, invece, 15 bambini appartenenti a una sezione.

Sono due, una in più di settimana scorsa, le classi in quarantena per quanto riguarda le scuole secondarie di primo grado (medie) della provincia di Sondrio, per un totale di 40 alunni in dad (erano 18 in base ai dati dello scorso bolettino), mentre nessun operatore scolastico è sottoposto a regime di quarantena ormai da due mesi.

Negli istituti secondari di secondo grado (superiori), se la scorsa settimana c'erano tre sezioni in dad per un totale di 63 alunni, in base ai dati resi noti oggi il numero delle sezioni è sceso a una, con il totale di ragazzi e ragazze in dad diminuito anch'esso a 17, mentre nessun operatore scolastico si trova in isolamento fiduciario.

In Lombardia

In totale in Lombardia, per le scuole di ogni ordine e grado, sono 500 le classi e 7.823 gli studenti in quarantena a cui si aggiungono 7 operatori scolastici: numeri, questi, che, hanno fatto registrare un aumento rispetto a quelli dello scorso 24 marzo per quanto riguarda il numero delle classi e una diminuzione, invece, relativamente agli altri parametri.

I test salivari

Nell'ultima settimana nessuna classe delle scuole di ogni ordine e grado di Valtellina e Valchiavenna si è sottoposta a test salivari.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, quasi 100 studenti ancora in quarantena in provincia di Sondrio

SondrioToday è in caricamento