rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Attualità

Giornata della Memoria, 80 medaglie d’onore per i deportati dalla provincia di Sondrio

Il riconoscimento consegnato a figli e nipoti. A Sondrio aggiunti alcuni nomi sul Muro della Memoria

Ricordare per non dimenticare. Non dimenticare per non ripetere. È in queste semplici parole che si racchiude il senso della Giornata della Memoria, celebrata anche in provincia di Sondrio per ricordare una delle pagine più nere della storia umana, la Shoah. Diversi i momenti di riflessione organizzati in Valtellina e Valchiavenna per ricordare e non lasciar cadere nell'oblio quanto accaduto.

Cerimonie a Sondrio

A Sondrio due i momenti comunitari. Il primo presso il parco della Rimembranza, alla presenza di autorità, studenti, associazioni e cittadini, con la posa della targa in ricordo del giornalista Ferruccio Scala e l'inserimento dei nomi di altre vittime dello sterminio sul Muro della memoria dove, grazie alle ricerche dello stesso Scala e di Fausta Messa, sono ricordati gli ebrei arrestati a Sondrio e dintorni prima di esser deportati.  

"

Il ricordo di Ferruccio ScalaSe Sondrio può vantarsi di avere un Muro della memoria, luogo fisico e spirituale di ricordo e conoscenza, è grazie al minuzioso lavoro di Ferruccio Scala e Fausta Messa. "Da bambino abitava qui vicino, proprio vicino a questo parco. Un pomeriggio aveva incontrato alcune persone pronte per esser deportate. Era stato per poco tempo ma quel ricordo non l'ha mai abbandonato. Così, una volta andato in pensione, ha iniziato la ricerca. Partendo da un libro scritto da Liliana Picciotto Fargion, il 'Libro della memoria', dove sono contenuti tantissimi nomi di persone internate e per la maggior parte uccise nei campi di sterminio, è riuscito a risalire alle storie delle persone che vennero catturate in provincia di Sondrio", ha raccontato con orgoglio il figlio Andrea durante la cerimonia

"

Giornata della Memoria 2023 - Il ricordo e la consegna delle medaglie d'onore ai deportati e internati nei lager nazisti 6

Successivamente, presso il Teatro Sociale, il prefetto di Sondrio, Roberto Bolognesi ed alcuni sindaci della provincia hanno consegnato le medaglie d’onore ai familiari di 18 cittadini deportati ed internati nei lager nazisti e destinati al lavoro coatto per l’economia di guerra. La cerimonia si è svolta alla presenza di decide e decine di studenti delle scuole superiori, giunti in teatro accompagnati dai loro professori per assistere a "Lydia tra le nazioni", spettacolo sulla figura di Lydia Gelmi Cattaneo. 

"Oggi è il 27 gennaio il Giorno della Memoria, in cui ricordiamo le persecuzioni a cui sono stati sottoposti gli appartenenti al popolo ebraico e la loro deportazione nei campi di concentramento tedeschi. Oggi ricordiamo anche i militari italiani catturati dai tedeschi dopo l'8 settembre 1943 e internati in Germania in campi di prigionia e sottoposti al lavoro coatto per sostenere lo sforzo bellico nazista negli ultimi anni della Seconda Guerra Mondiale. Questi tragici eventi sottolineano l'importanza dello studio ed approfondimento della storia, quale strumento, insieme ad altri, per interpretare il presente ed evitare gli errori del passato e per ottemperare appieno ai doveri stabiliti dalla Costituzione della Repubblica Italiana, che ci impongono di agire ogni giorno per il bene comune e il miglioramento della nostra comunità", ha dichiarato il prefetto Bolognesi.

La consegna dei riconoscimenti a Sondrio 

Giornata della Memoria 2023 - Il ricordo e la consegna delle medaglie d'onore ai deportati e internati nei lager nazisti

Nel pomeriggio la cerimonia è proseguita presso la sala congressi del Comune di Aprica con la consegna di 31 medaglie e presso l’Auditorium comunale “Grytzko Mascioni” nel Comune di Villa di Tirano, con la consegna di 29 medaglie. Gli insigniti cui è stata conferita con Decreto del Presidente della Repubblica la medaglia d’onore sono i seguenti:

Consegna nel Comune di Sondrio

  • SVANOSIO Camillo Lorenzo classe 1897 internato a Mauthausen dal 12/09/1943 al 14/05/1945; 
  • RE DELLE GANDINE Santo classe 1921 internato in Germania dal 09/09/1943 al 03/09/1945 
  • RE DELLE GANDINE Nemesio classe 1915 internato in Germania dal 09/09/1943 al 26/08/1945; 
  • MELERI Andrea classe 1916 internato in Germania dal 09/09/1943 al 15/08/1945;
  • GAVAZZI Mario classe 1923 internato in Germania dal 09/09/1943 al 09/07/1945;
  • BIANCOTTI Mario classe 1916 internato in Germania dall’08/09/1943 al 01/03/1946;
  • NEGRI Antonio classe 1912 internato in Germania dall’ 08/09/1943 al 14/10/1945;
  • FIGONI Giovanni classe 1921 internato in Germania Berlino Stalag III D dal 09/09/1943 al 08/05/1945:
  • IEMOLI Giovanni classe 1918 internato in Germania dall’ 08/09/1943 al 13/08/1945;
  • NEGRI Pietro classe 1906 internato in Germania dal 09/09/1943 al 08/09/1945; 
  • PIANTO Felice classe 1915 internato in Germania dal 09/09/1943 al 25/08/1945;
  • BANI Pietro classe 1920 internato in Germania dal 23/09/1944 al 08/05/1945;
  • BANI Giovanni classe 1916 internato in Germania dal 09/09/1943 al 07/05/1945;
  • MELERI Giacomo Enrico classe 1919 internato in Germania dall’ 11/09/1943 al 23/08/1945;
  • MERLO Aldo Gherardo classe 1920 internato in Germania dall’ 08/09/1943 al 31/08/1945;
  • NOVAGLIA Vincenzo classe 1914 internato in Germania dall’ 08/09/1943 al 08/09/1944;
  • POLETTI PEDOS Elio Germano classe 1923 internato in Germania dal 09/09/1943 al 31/08/1945;
  • RIZZI Giacomo classe 1923 internato in Germania dall’ 08/09/1943 al 05/05/1945 Comune Tirano.

Consegna nel Comune di Aprica

  • AMBROSINI Giovanni classe 1912 internato in Germania dal 12/09/1943 al 28/09/1945;
  • AMBROSINI Lino classe 1923 internato in Germania dal 09/09/1943 al 10/08/1945;
  • AMBROSINI Patrizio classe 1922 internato in Bremendorf, Lubec dall’ 08/09/1943 al 01/09/1945;
  • AMBROSINI Silvio classe 1919 internato in Germania dal 08/09/1943 al 01/09/1945;
  • CORVI Giuseppe classe 1923 internato a Stalag III A dal 09/09/1943 al 02/09/1945;
  • CORVI Luigi classe 1912 internato in Germania dal 08/09/1943 al 24/08/1945; 
  • CORVI Luigi Giovanni classe 1921 internato in Germania dal 09/09/1943 al 22/06/1945;
  • CORVI Valerio Antonio classe 1915 internato a Stalag XIII D dal 09/09/1943 al 23/07/1945;
  • DELLA MORETTA Domenico classe 1918 internato Germania - Stalag VB – VILLINGEN dal 09/09/1943 al 03/05/1945; 
  • MORASCHINELLI Placido classe 1911 internato in Germania dal 11/09/1943 al 25/07/1945;
  • MOSTACCHI Pietro classe 1923 internato in Germania dal 22/06/1944 al 11/06/1945;
  • NEGRI Antonio classe 1911 internato a Bokum dall’ 08/09/1943 al 14/08/1945; 
  • NEGRI Antonio classe 1918 internato in Germania dal 09/09/1943 al 21/10/1945;
  • STAMPA Giacomo classe 1907 internato in Germania dal 09/09/1943 al 08/09/1945;
  • POLATTI Antonietto classe 1920 internato in Germania dal 09/09/1943 al 28/08/1945;
  • NEGRI Pietro classe 1913 internato in Germania dall’ 08/09/1943 al 09/09/1944; 
  • NEGRI Pietro classe 1914 internato in Francia dall’ 08/09/1943 al 07/09/1944; 
  • NEGRI Guerino classe 1916 internato in Germania dal 12/09/1943 al 13/10/1945;
  • NEGRI Domenico classe 1924 internato in Germania dal 09/09/1943 al 11/08/1945;
  • NEGRI Camillo Felice classe 1915 internato in Germania dal 01/09/1943 al 28/06/1945;
  • MORASCHINELLI Carlo classe 1911 internato a Stalag V B Villingen dal 08/09/1943 al 12/08/1945;
  • PEDROTTI Severino classe 1923 internato a Stammlager III C dal 12/09/1943 al 10/09/1945;
  • SABBADINI Luigi Patrizio classe 1913 internato in Germania dal 09/09/1943 al 02/08/1945;
  • TADDEI Martino classe 1923 internato in Germania dal 25/09/1943 al 01/10/1944;
  • ROMANO’ Luigi classe 1914 internato in Germania dal 09/09/1943 al 24/07/1945; 
  • CORVI Cesare classe 1923 internato in Germania dal 09/09/1943 al 01/10/1945;
  • CIOCCARELLI Lorenzo classe 1912 internato in Germania dall’ 08/09/1943 al 05/07/1945;
  • CORVI Battista classe 1908 internato in Germania dall’ 08/09/1943 al 03/07/1945;
  • DELLA MORETTA Carlo classe 1911 internato in Germania dal 10/09/1943 al 17/07/1945;
  • PEDROTTI Angelo classe 1911 internato in Germania dal 09/09/1943 al 29/07/1945;
  • STAMPA Giacomo classe 1920 internato a Norimberga (Siemens) dal 09/09/1943 al 25/04/1945.

Consegna nel Comune di Villa di Tirano

  • AGOSTINELLI Gino classe 1919 internato in Germania dal 09/09/1943 al 03/09/1945;
  • POLETTI Paolin Giuseppe classe 1919 internato in Germania dall’ 08/09/1943 al 14/08/1945;
  • BIGNOTTI Emilio classe 1914 internato in Francia dall’ 08/09/1943 al 03/11/1944;
  • BONGIONI Lorenzo Giovanni classe 1921 internato in Germania dal 09/09/1943 al 18/07/1945;
  • CORVI Luigi classe 1911 internato in Germania dall’ 08/09/1943 al 11/03/1945; 
  • BORSERIO Bruno classe 1923 internato in Germania dall’ 08/09/1943 al 01/09/1945;
  • BORSERIO Clemente Paolo classe 1914 internato in Germania dall’ 08/09/1943 al 16/07/1945;
  • CORVI Giacomo classe 1921 internato a Stalag III A, Stalag III D dall’ 08/09/1943 al 29/09/1945;
  • DAMIANI Enrico classe 1924 internato in Germania dal 09/09/1943 al 01/08/1945;
  • NEGRI Domenico classe 1912 internato in Germania dal 12/09/1943 al 14/05/1945;
  • DORSA Paolo classe 1913 internato in Germania dall’ 08/09/1943 al 02/12/1944;
  • FERRI Giuseppe classe 1912 internato in Germania dal 10/09/1943 al 11/08/1945;
  • GENETTI Maurizio classe 1924 internato in Germania dal 19/09/1943 al 20/11/1945;
  • CATTALINI Dino classe 1921 internato in Germania dal 25/09/1943 al 04/12/1945;
  • MAGRO Ezio Paolo classe 1923 internato in Germania dal 09/09/1943 al 02/09/1945;
  • MENGHINA Davide Andrea classe 1914 internato in Germania dal 08/09/1943 al 28/06/1945;
  • MERLO Guerrino classe 1913 internato in Germania dal 02/02/1944 al 26/05/1945;
  • PASINOTTI Emilio classe 1918 internato in Germania dal 11/09/1943 al 13/10/1945;
  • DELLA PONA Giovanni classe 1923 internato in Germania dal 09/09/1943 al 01/08/1945;
  • PERA Gino classe 1920 internato in Germania dal 09/09/1943 al 03/08/1945;
  • POLETTI RIZ Gino classe 1923 internato in Germania dall’ 08/09/1943 al 17/07/1945;
  • PERA Rino classe 1919 internato in Germania dal 09/09/1943 al 01/08/1945;
  • POLETTI Arturo Pietro classe 1922 internato in Germania dall’ 08/09/1943 al 01/08/1945;
  • BIGNOTTI Pietro classe 1917 internato in Germania dall’ 08/09/1943 al 31/07/1945;
  • RE DELLE GANDINE Oreste classe 1923 internato in Germania dall’ 08/09/1943 al 26/08/1945;
  • SCALETTI Bruno classe 1922 internato in Germania dal 12/09/1943 al 29/06/1945;
  • TONA Italo classe 1913 internato in Germania dal 09/09/1943 al 09/09/1944;
  • TOGNELA Franco Giovanni classe 1917 internato in Germania dal 09/09/1943 al 01/08/1945;
  • NOVAGLIA Elia classe 1923 internato in Germania dall’ 08/09/1943 al 13/06/1945.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata della Memoria, 80 medaglie d’onore per i deportati dalla provincia di Sondrio

SondrioToday è in caricamento