Attualità

Centro sportivo di Faedo Valtellino, luogo di sport e socializzazione per tutti

Grazie ad un bando regionale il Comune ha ampliato il parco giochi presente rendendolo inclusivo. Il consigliere comunale delegato al Sociale, Gabriele Marchetti: «La soddisfazione è tanta in quanto il parco giochi inclusivo dà, attraverso il gioco, la possibilità di creare nuove relazioni sociali. Viste le difficoltà che viviamo in questo periodo, nel quale sono inevitabilmente venute a mancare le occasioni di incontro con gli altri»

Il centro sportivo di Faedo Valtellino si allarga e diventa sempre più luogo di socializzazione oltre che di sport. Raggiungibile a piedi o in bici da Sondrio tramite il sentiero Valtellina, superando la passerella che attraversa l’Adda e attraversando il bosco dei Bordighi, il centro sportivo negli anni si è aggiornato, facendo attenzione alla fruibilità ed alla sostenibilità.

Importante in tal senso l'installazione di numerosi giochi inclusivi nell'area parco giochi per i bambini. Grazie ad un bando promosso da Regione Lombardia, il Comune di Faedo Valtellino ha ottenuto 30mila euro per l'acquisto di giochi. A questi si aggiungono altri 18mila euro utili per l’abbattimento delle barriere architettoniche (sono stati sistemati i vialetti per poter permettere anche ai bambini con disabilità l'accesso ai giochi), per posizionare i giochi inclusivi e i relativi antitrauma.

«Non nego che per questo progetto la soddisfazione è tanta in quanto il parco giochi inclusivo dà, attraverso il gioco, la possibilità di creare nuove relazioni sociali. Viste le difficoltà che viviamo in questo periodo, nel quale sono inevitabilmente venute a mancare le occasioni di incontro con gli altri. La messa in opera di questa struttura speriamo permetta di rivivere presto momenti di incontro e di vivacità soprattutto con i nostri bambini, e che quest’opera raccolga il più possibile consenso anche dai paesi vicini» ha commentato Gabriele Marchetti, consigliere comunale con delega al Sociale.

Sempre lungo l'anno 2020 il Comune ha partecipato al bando "Axel" che offre contributi per impianti fotovoltaici e sistemi di accumulo. Essendo già installato un impianto da 20 KWP fotovoltaico, grazie al finanziamento erogato, si è pensato ad un progetto per poter accumulare tale energia, grazie a delle batterie Tesla. Il finanziamento ottenuto, pari a 59mila euro, garantisce una quasi indipendenza del fabbisogno energetico di tutto il centro (compreso bar e scuola infermieri), facendo diventare il centro sportivo sempre più sostenibile.

Oltre al parco giochi inclusivo, la struttura, gestita dal Comune di Faedo Valtellino, sportivamente parlando, è dotata di: campo calcetto a 5, campo di beach volley e campo di bocce. Le prenotazioni dei campi sono prese dal bar Gaggi sito all'interno della struttura. Per scelta le prenotazioni avvengono a prezzi calmierati per permettere a tutti l’accesso. Inoltre sono presenti: zona barbecue pubblica con tavoli e spogliatoi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centro sportivo di Faedo Valtellino, luogo di sport e socializzazione per tutti

SondrioToday è in caricamento