rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Attualità

Foibe, il Comune di Sondrio firma un protocollo d'intesa con l'Unione degli Istriani

Il 21 ottobre la firma dell'accordo che prevede la realizzazione di eventi e iniziative per la promozione della conoscenza dei drammi delle Foibe

È in programma per giovedì 21 ottobre, alle ore 11.30, la firma del protocollo d'intesa tra il Comune di Sondrio e l'Unione degli Istriani per la realizzazione di eventi e iniziative per la promozione della conoscenza dei drammi delle Foibe, dell'esodo degli italiani dall'Istria, Fiume e Dalmazia nel secondo dopoguerra.

A sottoscrivere l'accordo nella Sala consiglio di palazzo Pretorio saranno il sindaco Marco Scaramellini e il presidente del sodalizio Massimiliano Lacota. Saranno presenti l'assessore Barbara Dell'Erba, che ha avviato le relazioni con l'Unione degli Istriani per conto dell'Amministrazione comunale, e il consigliere Simone Del Marco che ha collaborato. Alla cerimonia sono stati invitati alcuni esuli che vivono a Sondrio. 

Dopo la firma seguirà la visita all'esposizione delle pubblicazioni donate dall'Unione degli Istriani al Comune di Sondrio presso la Sala mostre di palazzo Pretorio, che sarà aperta anche venerdì 22 ottobre, dal titolo "L'Unione degli Istriani tra storia e memoria". I libri sono conservati presso la Biblioteca "Pio Rajna" a disposizione dei cittadini per la consultazione e il prestito. Per accedere alle sale comunali è necessario esibire il green pass.

A chiusura della mattinata, alle ore 12.30, è prevista la deposizione di un cuscino di fiori al Parco della Rimembranza, sotto la targa affissa due anni fa in occasione della prima celebrazione del "Giorno del ricordo". La cittadinanza è invitata a partecipare.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foibe, il Comune di Sondrio firma un protocollo d'intesa con l'Unione degli Istriani

SondrioToday è in caricamento