rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Calcio

Nuova Sondrio, questa volta la beffa arriva nel finale

In un match avaro d'emozioni, il Lissone trova il gol a tre minuti dal termine in pratica nell'unico vero tiro nello specchio della porta della partita

La Nuova Sondrio calcio tiene testa al Lissone, ma paga l'unica disattenzione nell'arco dei 95 minuti di gioco e deve così fare i conti con l'ennesima sconfitta della sua stagione, non riuscendo a bissare il convincente successo di sette giorni fa a Dolzago.

Partita bloccata

Nel primo tempo i portieri rimangono praticamente inoperosi, se si eccettua un'uscita spericolata di Lassi in tuffo di testa fuori dalla sua area di rigore per anticipare Mazzini; nella ripresa, invece, l'unica parata è compiuta sempre da Lassi, ma per evitare, al 2', un clamoroso autogol di Victor Julia Olivares che, sulla linea dell'area piccola, aveva svirgolato il pallone nel tentativo di rinviarlo.

Il gol decisivo degli ospiti è così arrivato al 42' del secondo tempo, quindi a soli tre minuti dallo scadere: un contrasto di Faye sulla trequarti nei confronti di un avversario è giudicato falloso dall'arbitro e sugli sviluppi del susseguente calcio di punizione, il difensore centrale del Lissone Emanuele Colombo è bravo a liberarsi in area e a staccare indisturbato, mandando di testa il pallone in rete.

Dopo i match di oggi pomeriggio, viste le contemporanee sconfitte di tutte le squadre che lottano per la salvezza, la Nuova Sondrio calcio è rimasta al quintultimo posto della classifica con 7 punti e domenica prossima giocherà in trasferta sul campo dell'Olimpiagrenta.

Sconfitta immeritata

"E' stata una partita combattuta, giocata essenzialmente a centrocampo - queste le parole di mister Elio Salinetti - Le due squadre non hanno fatto vedere un grossissimo spettacolo, però c'era molta attenzione e molto rispetto sia noi nei loro confronti sia loro nei nostri. L'episodio che poteva cambiare la partita poteva essere un calcio piazzato o la giocata di qualche singolo. E' stato purtroppo un calcio piazzato a sfavore nostro dove una spizzata gli ha permesso di portare a casa i tre punti nell'unico tiro in porta del secondo tempo. Sostanzialmente la gara è stata così, combattuta a centrocampo con nessuna predominanza di una squadra o dell'altra e purtroppo anche oggi con rammarico non riusciamo a raccogliere nessun punto".

Il tabellino

SONDRIO-LISSONE 0-1 

MARCATORE: Emanuele Colombo 42’pt. 

SONDRIO: Lassi, Scotti, Piller, Baltrigo, Politano, Faye, Speziale (Zanotta 23’st), Anas (Dodan 45’st), Moroni (Chilafi 37’st), R.Julia Olivares, V.Julia Olivares (Yacoub 30’st). All.Elio Salinetti. 

LISSONE: Mauri, Dionisi (Bonoldi 28’st), M.Ramadan, Biella, Molteni, E.Colombo, Borgoni, Motta, Mazzini, Sansonetti (Romeo 20’st), L.Ramadan (Borsetti 35’st). All.Massimiliano Cavalli. 

ARBITRO: Manuel Zambelli di Lodi; Assistenti: Galli di Lecco e Gatti di Seregno. 

NOTE – Ammoniti: Zanotta e Gatti (staff tecnico) (S); Dionisi, Biella e Mazzini (L); Corner: 0-2; Recuperi: 1°t: 1’; 2°t: 5’. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova Sondrio, questa volta la beffa arriva nel finale

SondrioToday è in caricamento