Giovedì, 21 Ottobre 2021
Calcio Villa di Chiavenna

CSI Calcio a 7, ripartono i campionati giovanili in provincia di Sondrio

Per la prima volta ci sarà anche una società d’oltreconfine l’AC BREGAGLIA

Il calcio targato CSI è partito alla grande. Dopo i tornei di Eccellenza e Promozione, ora è il turno dell’attività giovanile che dopo quasi due anni di stop (lo scorso anno i campionati furono bloccati il giorno prima di partire) riesce finalmente a tornare in campo con diversi campionati.

“Dopo una fase preparatoria e organizzativa lunga e complessa – spiega il responsabile calcio del Comitato CSI di Sondrio Silvio Guglielmana - siamo riusciti a creare una realtà giovanile che coinvolge l’intero territorio, un primo step che riguarda le categorie di base dal quale partire per creare nel giro di pochi anni una filiera giovanile completa”.

L’esordio è avvenuto sabato 25 settembre con la partita GS VILLA DI CHIAVENNA – ASD GS PIURO disputatasi a Villa di Chiavenna in un clima entusiasta e gioioso sia tra il pubblico sia tra i bambini che si sono ritrovati a giocare una partita ufficiale dopo quasi due anni. L’evento è il primo atto della categoria Under 12 - 2° TROFEO"MARCELLO GUALTERONI A.M." - (girone VALCHIAVENNA) che conta cinque società ASDC VALCHIAVENNA, GS VILLA DI CHIAVENNA, US CHIAVENNESE, ASD GS PIURO e per la prima volta una società d’oltreconfine l’AC BREGAGLIA. Venerdì 1° ottobre sarà la volta del Girone Under 12 dell’ALTA VALLE con le due squadre del GS CSI TIRANO (TIRANO A e B) insieme ad AS GROSOTTO e PGS SAN ROCCO, per un totale di quattro formazioni.

Il calendario di entrambi i gironi prevede l’andata e il ritorno già quest’anno, con l’intermezzo di tre raggruppamenti (due a Sondrio ed uno a Samolaco) nella formula di mini-tornei che permetteranno un primo confronto interzonale. Ad ottobre partirà anche il Girone Under 10, per ora limitato all’Alta Valle con 5 squadre (3 di Tirano, 1 di Grosotto e 1 di Sondrio), ma che potrebbe ulteriormente ampliarsi.

“A settembre è partita anche l’attività delle categorie Ragazzi, Allievi e Top Junior (2 squadre Ragazzi a Tirano e Grosotto, 1 squadra Allievi a Tirano e 1 squadra Top Junior a Sondrio) – continua Guglielmana - ancora troppe poche per disputare dei gironi in provincia, ma speriamo che, nel giro di pochi anni, si aggiungano altri sodalizi così che non siano più costrette ad “emigrare””.

In questi giorni, all’interno delle singole società, è partita anche l’attività di allenamento Under 8 che coinvolge i bambini dai 5 ai 7 anni che si affacciano per la prima volta all’attività calcistica. In questo caso sono previsti raggruppamenti (forse già in autunno) che permetteranno ai piccoli di cominciare a confrontarsi con altri gruppi.

Le società coinvolte sono ASDC VALCHIAVENNA, US CHIAVENNESE, GS VILLA DI CHIAVENNA e POLISPORTIVA SANCASSIANO per la Valle del Mera, mentre in Alta Valle contiamo 2 squadre in seno al GS CSI TIRANO.

“La parola d’ordine sarà FAR GIOCARE I BAMBINI FACENDOLI CRESCERE CALCISTICAMENTE ED UMANAMENTE – conclude Guglielmana - in quest’ ottica sono previsti percorsi formativi per allenatori e ragazzi, appuntamenti culturali e tutta una serie di iniziative per la primavera 2022 tra le quali SPORT&GO che permetterà a tutti i bambini di confrontarsi su più discipline sportive; una formula particolare che sommando i punti dei tornei calcistici a quelli ottenuti durante l’evento darà l’accesso alle fasi regionali organizzate da CSI Lombardia”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

CSI Calcio a 7, ripartono i campionati giovanili in provincia di Sondrio

SondrioToday è in caricamento