rotate-mobile
Tanti atleti in gara / Talamona

Corsa in montagna, Bertolini e Della Pedrina si aggiudicano 12° Trofeo Macelleria Strigiotti

Domenica di sport a Talamona con il 12° Trofeo Macelleria Strigiotti

Dopo il successo alla Rasura-Bar Bianco, la valchiavennesca Sveva Della Pedrina (GP Talamona) conferma le sue doti di scalatrice e vince, con il crono di 22’13”, anche il 12° Trofeo Macelleria Strigiotti in quel di Talamona domenica 25 settembre. Più veloce di lei solo i sei allievi che hanno gareggiato insieme alle donne sul tracciato di 3800 metri: 1° Davide Mazzucchi (AS Lanzada), 2° Mathias Mora (US Malonno) e 3° Giacomo Ciaponi (GP Talamona) davanti al fratello e compagno di squadra Daniele. Nella classifica in rosa, con un minuto di distacco, conquista il 2° posto la master 40 Sara Asparini (GS CSI Morbegno) e dopo un altro minuto chiude al 3° posto la master 45 Fleana Tagliasacchi (AG Media Sport).

Sveva Della Pedrina-3

Combattuta la main race maschile di 7,8 km: al primo giro scollinano in testa l’ardennese Mirko Bertolini (La Recastello Radici Group), già vincitore nel 2019, seguito a 50 metri dal beniamino di casa Tommaso Caneva (GP Talamona), 2° lo scorso anno, e dallo junior della Polisportiva Albosaggia Tommaso Colombini. Al secondo giro il vantaggio di Bertolini aumenta, mentre Caneva è secondo con 10 metri di vantaggio su Colombini, ma nella discesa finale l’azzurro di skialp e corsa in montagna mette il turbo, supera l’ex biker di Talamona e si presenza secondo al traguardo (36’43”) alle spalle del vincitore Bertolini (35’24”). Caneva è terzo in 36’50” e la top five è completata dai compagni di squadra Alessandro Gusmeroli (38’29”) e Fabio Sassella (38’33”).

gara uomini-3

Cadetti, allieve ed esordienti

Nella gara cadetti e allieve di 3200 metri i podi sono così composti: il campione regionale di corsa in montagna Filippo Bertazzini (Pol. Albosaggia) davanti a Mattia Sutti (GS Valgerola) e Andrea Pelizzatti (Pol. Albosaggia); Elisa Peverelli (AG Media Sport) meglio del bronzo tricolore Melissa Bertolina (Atl. Alta Valtellina). Nelle cadette l’idolo di casa Tabatha Spini (GP Talamona) deve cedere per 2 secondi la vittoria a Noemi Gini (GP Valchiavenna), con Silvia Tirinzoni (GP Talamona) che sale sul gradino più basso del podio. Sia nei ragazzi sia nelle ragazze l’arrivo è al fotofinish: Matilde Varisto (Pol. Albosaggia) precede d’un soffio Matilde Paggi (GP Valchiavenna) così come Davide Songini (GS Valgerola) su Edoardo Corradini (Pol. Albosaggia).

Negli esordienti 10 i più veloci sono Elisa Pensini (GS CSI Tirano) e il campione nazionale CSI di corsa campestre e strada Giuseppe Tirinzoni (GP Talamona).

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corsa in montagna, Bertolini e Della Pedrina si aggiudicano 12° Trofeo Macelleria Strigiotti

SondrioToday è in caricamento