rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Memorial Eva Mazzetta / Sondalo

Ginnastica artistica, successo a Sondalo per la gara societaria della Nuova Sondrio Sportiva

Una gara dedicata alla memoria di Eva Mazzetta, giovane ginnasta e sondalina scomparsa prematuramente nei mesi scorsi

Domenica 28 gennaio 2024 si è svolta, presso la palestra della “Cittadella dello sport di Sondalo”, un’importante manifestazione sportiva: la prima gara societaria della stagione dell’ASD Nuova Sondrio Sportiva Ginnastica Artistica E Ritmica. L’evento, presentato da Francesca Rastelli, ha riscosso una grande partecipazione di pubblico presente sugli spalti proveniente da tutta la Provincia, intenti a tifare tutte le giovani ginnaste, per questa gara della sezione femminile dedicata alla memoria di Eva Mazzetta, giovane ginnasta e sondalina scomparsa prematuramente pochi mesi scorsi.

Primo memorial Eva Mazzetta

Durante la cerimonia di apertura il Sindaco Ilaria Peraldini ha speso alcune sentite parole di saluto e ringraziamento a tutti i partecipanti: “Cari giovani atleti, genitori, allenatori… è con grande piacere che vi do il benvenuto a Sondalo, nella nuova palestra della cittadella dello sport, che dopo una serie di importanti interventi di ristrutturazione, torna ad ospitare grandi eventi sportivi. Un saluto particolare lo voglio fare ai ginnasti presenti e agli allenatori: siete qui per celebrare la passione che vi unisce a questo splendido sport. Ringrazio l’ASD Nuova Sondrio Sportiva per avere organizzato questa giornata di competizioni ma anche di emozioni. Ci tenevo particolarmente oggi a essere presente per fare gli auguri a tutti ma anche per ricordare Eva Mazzetta che ha lasciato un'impronta indelebile nel cuore di tutti. La sua prematura scomparsa, insieme a quella di Anita, è stata una tragedia che ha scosso profondamente la nostra comunità ma mi consola vedere che, eventi come questo, possano ricordarla, onorare la sua memoria e la sua passione per lo sport. Rivolgo un caro saluto alla famiglia di Eva e agli amici e chiudo facendo un fortissimo in bocca al lupo a tutti per le gare che vi attendono”.

Dopo i saluti istituzionali le compagne di Eva hanno letto una lettera a ricordo dell’amica e collega ed inoltre le ginnaste più piccole hanno scritto dei pensieri di vicinanza e di affetto, consegnati poi in forma privata ai familiari. Le gare sono proseguite fino a tardo pomeriggio e la rassegna ha visto coinvolte circa 90 atlete molto preparate, provenienti dalle diverse sedi dell’ASD di Sondalo, Chiesa in Valmalenco, Morbegno e di Sondrio. Presenti, al gran completo, le allenatrici: Bordoni Noemi, De Carli Giulia, Castelli Silvia, Gutzman Montano Carol, Maffezzini Valentina, Dell’Oca Gloria, Franzi Alessia e Chiara Bonolini le quali hanno espresso grande soddisfazione per questo evento dove lo sport si è unito alla commozione.

La gara svoltasi domenica, insieme alle finali provinciali di pallavolo dello scorso giugno e a tutte le attività sportive che giornalmente sono ospitate nella palestra di Sondalo, sono la riprova che le strutture della Cittadella dello sport sono diventata un punto di riferimento provinciale per le associazioni sportive e per i vari campionati di settore di tutta la Provincia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ginnastica artistica, successo a Sondalo per la gara societaria della Nuova Sondrio Sportiva

SondrioToday è in caricamento