rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Vice campione italiano / Lanzada

Corsa campestre, Matteo Bardea d'argento ai campionati italiani

Ruolo di primo piano per la Valtellina, seppur presente con un numero limitato di atleti

Dopo l'antipasto del sabato dedicato alle gare di staffetta, domenica 13 marzo sui prati di Sgonico (Trieste) si è corso per l'assegnazione dei titoli italiani individuali e a squadre di Corsa Campestre. Tutti i migliori interpreti del cross a livello nazionale si sono dati battaglia sul percorso secco e veloce allestito per l'occasione dalla Trieste Atletica, lo stesso sul quale si svolge in autunno il Cross della Carsolina, solitamente prova di selezione per i campionati europei di corsa campestre. I più quotati atleti lombardi in gara hanno ben figurato, conquistando parecchie medaglie e piazzamenti di livello in tutte le categorie. E un ruolo di primo piano l’ha avuto pure la Valtellina, seppur presente con un numero limitato di atleti.

Il risultato di maggior prestigio è venuto dal campione regionale Matteo Bardea, malenco cresciuto atleticamente nell’AS Lanzada e da quest’anno accasato all’Atletica Valle Brembana, che nella categoria juniores (8 km di gara per loro) è stato autore di una grande prestazione che gli è valsa il terzo posto assoluto e l’argento tricolore in quanto il vincitore, il tunisino Saber Zinoubi non è equiparato e quindi non eligibile per il titolo.

Al femminile dominio per Nadia Battocletti (GS Fiamme Azzurre) che si prende gara, titolo assoluto e titolo promesse davanti alle africane Maina e Muli, mentre la campionessa di corsa in montagna Alice Gaggi (La Recastello Radici Group), in gara solo per il Campionato di Società, è 10 a assoluta al traguardo.  Nelle allieve, la talentuosa Elisa Rovedatti (GS CSI Morbegno) sperava sicuramente di fare meglio del 40° posto finale. Rimasta imbottigliata in partenza, purtroppo ha faticato a recuperare posizioni in una gara dal livello tecnico decisamente alto. Bella esperienza anche per Daniele Ciaponi (GP Talamona) che negli allievi chiude al 50° posto. Da citare nel cross corto maschile il 25° posto del talamonese Mattia Sottocornola (Atl. Lecco).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corsa campestre, Matteo Bardea d'argento ai campionati italiani

SondrioToday è in caricamento