rotate-mobile
Grande entusiasmo / Livigno

Un giorno con i campioni, allenamento a Livigno per i giovani nuotatori sondriesi

Un'opportunità offerta da Schena Generali ai tesserati delle due società del capoluogo

Grande entusiasmo e forti emozioni hanno accompagnato i giovani atleti di Sondrio che venerdì scorso hanno vissuto una giornata a contatto con i grandi campioni del nuoto nazionale nella piscina olimpica appena inaugurata a Livigno. Un contesto, una compagnia e condizioni climatiche diversi dal solito per un'esperienza vissuta intensamente da un gruppo formato da circa 35 tesserati per le società di Sondrio. Partenza di prima mattina dal capoluogo e arrivo a Livigno presso la struttura dell'Aquagranda dove è stata realizzata una piscina con vasca da 50 metri, l'unica in tutta la provincia, la sola in altura sul territorio italiano. Un gioiello di impianto che è stato intitolato alla "Divina", la plurimedagliata Federica Pellegrini, che l'ha inaugurata giusto due settimane fa. Per tutta la mattina i ragazzi sono scesi in acqua per allenarsi testando la loro resa in un impianto d'alta quota. E, soprattutto, hanno potuto farlo insieme, riunendo i componenti di due squadre che generalmente si allenano ognuna per proprio conto.

Nuotatori a Livigno con Schena Generali (2)

Dopo il pranzo, nel pomeriggio, i giovani nuotatori hanno potuto assistere all'allenamento dei loro idoli: campioni del calibro di Simona Quadarella, Alberto Razzetti, Ilaria Cusinato, Margherita Panziera, Luca Pizzini che, in questi anni, hanno proiettato la Nazionale italiana ai vertici del nuoto mondiale per primati e numero di medaglie vinte nelle manifestazioni a livello europeo e internazionale. Usciti dall'acqua, gli azzurri, che sabato scorso hanno concluso il raduno collegiale della Federnuoto, si sono volentieri prestati per autografi e fotografie con i loro ammiratori. Sono attesi dagli Internazionali d'Italia, 59° Trofeo Sette Colli, che si svolgeranno a Roma dal 23 al 25 giugno.

La trasferta livignasca è stata organizzata da Schena Generali che ha voluto regalare questa esperienza ai nuotatori sondriesi, per l'impegno dimostrato durante tutto l'anno. "Riteniamo importante offrire queste opportunità di incontro e di confronto con i grandi campioni ai nostri ragazzi - sottolinea Sergio Schena, agente generale Generali Sondrio Garibaldi -: un'esperienza che ricorderanno e che sarà loro da stimolo per continuare a impegnarsi nello sport avendo quali modelli ragazzi di talento che hanno raggiunto risultati di rilievo grazie alla perseveranza, alla determinazione e ai sacrifici fatti. La piscina olimpica, Centro Coni per la preparazione olimpica, è un impianto straordinario, che merita di essere visto: mi complimento con Livigno per avere realizzato una vera eccellenza sportiva".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un giorno con i campioni, allenamento a Livigno per i giovani nuotatori sondriesi

SondrioToday è in caricamento