rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
le parole

Scuola, l'augurio del provveditore in occasione della Pasqua

Il dirigente provinciale Molinari: "La Pasqua possa portarci la luce che illumini il nostro impegno quotidiano e che splenda sui volti dei nostri bambini e ragazzi e faccia brillare il loro sorriso"

In concomitanza con le vacanze pasquali il dirigente scolastico provinciale, Fabio Molinari, ha voluto raggiungere studenti, insegnanti e tutto il personale della scuola per un augurio. Come di consueto è con una lettera che Molinari si è rivolto a chi frequenta, a vario titolo, gli istituti scolastici di ogni ordine e grado di Valtellina e Valchiavenna. Ecco di seguito le parole del provveditore.

Carissimi,

sono ormai prossime le festività pasquali, momento di pausa e insieme di riposo anche per tutti i docenti e gli studenti delle nostre scuole. Raccogliamo le forze, siamo ormai all’ultimo sprint prima delle vacanze estive! Malgrado l’anno corrente ci abbia riservato ancora alcuni momenti di difficoltà, stiamo facendo un ottimo lavoro di squadra per garantire ai ragazzi un sereno percorso scolastico: la scuola sta tornando gradualmente ad una condizione di normalità, fondamentale per ristabilire un clima di fiducia e di positività nelle istituzioni scolastiche che ritornano ad essere luogo di incontro, di formazione e di condivisione.

La Pasqua ormai imminente possa portarci la luce che illumini il nostro impegno quotidiano e che splenda sui volti dei nostri bambini e ragazzi e faccia brillare il loro sorriso. La primavera, con i suoi colori, renda questo periodo un momento di giusto riposo e ci prepari tutti a riprendere l’ultimo tratto del nostro cammino verso la fine di questo anno scolastico, mantenendo viva la speranza, la gioia e la serenità.

A tutti, di vero cuore, un augurio sincero di Buona Pasqua!

Il dirigente dell'ufficio XIII, Fabio Molinari

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola, l'augurio del provveditore in occasione della Pasqua

SondrioToday è in caricamento