rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Il taglio del nastro / Villa di Tirano

Villa di Tirano: inaugurato ufficialmente il nuovo McDonald's

Il ristorante dà lavoro a 33 persone, provenienti da 18 nazionalità differenti

Il nuovo ristorante McDonald’s di Villa di Tirano situato in via Nazionale, 145/a, è stato ufficialmente inaugurato. Nel nuovo McDonald’s lavorano 33 persone, di cui l’80% sono donne (12 uomini e 21 donne), provenienti da 18 nazionalità differenti, e persone diversamente abili. 

Il ristorante è completo di doppia corsia McDrive, grazie alla quale è possibile ordinare, pagare e ricevere l’ordine comodamente dalla propria auto. Inoltre, nel locale si trova il McCafé, luogo ideale per una colazione o una pausa, che offre ai clienti la possibilità di gustare con calma un caffè, un succo o spremuta d’arancia e prodotti da forno, disponibili anche tramite il servizio McDrive.

Il ristorante ha 112 posti a sedere in store e 96 in terrazza. È inoltre dotato di kiosk digitali grazie ai quali è possibile ordinare comodamente in autonomia. Una volta effettuato l’ordine ai kiosk, il cliente si può accomodare dove desidera, aspettando che i prodotti acquistati gli vengano serviti al tavolo direttamente dal personale McDonald’s. L’ordine può essere effettuato e gustato presso il ristorante anche richiedendolo dal proprio tavolo tramite App.

È previsto anche uno spazio dedicato ai bambini in sala e un’area giochi esterna, per intrattenerli durante la loro permanenza. Il nuovo ristorante di Villa di Tirano è aperto tutti i giorni dal lunedì al giovedì dalle 8:00 all’1.00 e dal venerdì alla domenica dalle 8:00 alle 2:00. Nel locale è attivo anche il servizio di McDelivery.

La partnership

L’attenzione per la sostenibilità e il sociale di McDonald’s si conferma con un ulteriore progetto: la partnership con Fondazione Pro Valtellina, una delle sedici Fondazioni di Comunità sostenute da Fondazione Cariplo con l’obiettivo di promuovere la cultura del dono, della partecipazione e della solidarietà. Le Fondazioni di Comunità sostengono organizzazioni non profit operanti a livello locale capaci di aggregare risorse, rispondere ai bisogni emergenti e consolidati in ambito sociale, culturale e ambientale. In particolare, McDonald’s parteciperà alla costituzione del fondo entrando a farne parte. 

“Sono orgoglioso di inaugurare il nostro secondo punto vendita in Valtellina per dare la possibilità di creare oltre 30 nuovi posti di lavoro contribuendo a favorire percorsi di formazione, integrazione e crescita dei lavoratori - ha spiegato Sebastiano Beccalli, licenziatario del nuovo McDonald’s -. Il mio obiettivo è quello di far diventare questo ristorante un luogo di incontro accogliente e confortevole per gli abitanti del posto e per i turisti che esplorano questi bellissimi luoghi. Inoltre, ho deciso di dare il mio contributo verso una delle cause che sta più a cuore a McDonald’s Italia: la sostenibilità ambientale, contribuendo con una donazione alla Fondazione Pro Valtellina che si occupa di sostenibilità a 360° sul territorio valtellinese. Grazie a questa collaborazione sarò in grado di portare avanti attività e progetti concreti, testimoniando, ancora una volta, l’impegno mio e di McDonald’s per la tutela dell’ambiente e il supporto delle comunità locali”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Villa di Tirano: inaugurato ufficialmente il nuovo McDonald's

SondrioToday è in caricamento