rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
I sapori delle Alpi / Livigno

A Livigno torna la gustosa passeggiata di "Sentiero gourmet"

Sei tappe con altrettante degustazioni, un percorso di 5 chilometri nella Valle del Vago: appuntamento venerdì 14 luglio

Manca poco alla settima edizione di Sentiero Gourmet, l’imperdibile “maratona del gusto” promossa dall’associazione cuochi e pasticceri di Livigno (ACPL) e che sarà supportata quest’anno dall’ associazione italiana ambasciatori del gusto attraverso la partecipazione di sette autorevoli chef dell’arco alpino. L’evento si terrà venerdì 14 luglio a Livigno, in una cornice davvero sensazionale: 5 chilometri di percorso pedonale diviso in tappe che, nella Valle del Vago, conquisteranno i palati del pubblico attraverso un’avventura sensoriale unica.

Il susseguirsi di questo imperdibile evento è reso possibile grazie al costante impegno dell’associazione cuochi e pasticceri di Livigno, nata nella primavera del 2001 con l’obiettivo di salvaguardare e promuovere le consuetudini culinarie della tradizione livignasca. Nel corso degli anni l’associazione si è fatta promotrice di altre importanti iniziative come la pubblicazione del libro "Leina da Saor", un progetto che ha coinvolto l’intera comunità livignasca nel recupero di antiche ricette e ingredienti della tradizione, e anche il progetto "TAST - Livigno Native Food" che porta negli alberghi e negli appartamenti dei corner dove gli ospiti possono assaggiare i prodotti della tradizione made in Livigno.

Il tema centrale di quest’edizione è la cucina delle Alpi e, mentre l’associazione cuochi e pasticceri di Livigno renderà omaggio al proprio territorio, ognuno degli chef dell’associazione italiana ambasciatori del gusto, che da sempre è impegnata nella valorizzazione e promozione della cucina italiana di qualità, porterà i sapori dell’area alpina a cui è legato. Saranno cinque gli ambasciatori del gusto che giungeranno a Livigno da altrettante regioni montane del Nord Italia, portando in tavola la propria tradizione e identità culinaria, e dando vita ad un vero viaggio di gusto inaspettato e coinvolgente.

Per scoprire le eccellenze della cucina italiana e valtellinese, non resta quindi che intraprendere il sentiero che porta dritti alla prima delle 6 tappe di questo incredibile viaggio: in ognuna delle sei tappe, i cuochi dell’ACPL, insieme agli chef dell’associazione ambasciatori del gusto, saranno pronti ad emozionare le papille gustative degli ospiti - divisi in 8 gruppi da 30 persone l'uno - con le loro creazioni.

Nelle postazioni troveranno una selezione di finger food caldi e freddi, di terra e di mare, dolci e salati abbinati a ottimi vini e presentati in modo creativo e originale. Si parte così con le 6 tappe: prima gli antipasti preparati da Gloria Clama (Ristorante Indiniò di Raveo) e Federico Beretta (Ristorante Feel di Como), poi i primi e i secondi rispettivamente a cura di Matteo Sormani (Ristorante Locanda Walser Schtuba di Riale) e Alessandro Gilmozzi (Ristorante El Molin di Cavalese, 1 stella Michelin), quest’ultimo presidente dell’associazione ambasciatori del gusto, e infine il dessert realizzato da Paolo Griffa (Caffè Nazionale di Aosta). Non può di certo mancare la postazione caffè e amari che chiuderà questo magico itinerario gastronomico.

Sentiero Gourmet è un evento a numero chiuso. Le partenze verranno scaglionate ogni 20 minuti a partire dalle ore 11:40 e fino alle 14:00 al punto di ritrovo in corrispondenza della chiesetta San Cristoforo; al momento dell’iscrizione (obbligatoria) sarà possibile selezionare l’orario di partenza. I biglietti hanno un costo di 120 euro a persona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Livigno torna la gustosa passeggiata di "Sentiero gourmet"

SondrioToday è in caricamento