Martedì, 21 Settembre 2021
Concerti Piuro

Piuro e il canto corale: finanziato dal Ministero della Cultura il progetto "Convivere" di voci d'Italia

Otto cori, quattro sedi per un appuntamento che promette di regalare spettacolo e ottima musica dal 21 al 26 settembre prossimi

La grande tradizione corale italiana e le formazioni locali, i concerti e la formazione: "Convivere", il progetto del Comune di Piuro finanziato dal ministero della Cultura, mette al centro la valorizzazione e la crescita del movimento, coinvolge i cori di tutta la provincia di Sondrio e individua quattro sedi, Piuro, Chiavenna, Sondrio e Ponte in Valtellina.

L'evento

Un filo rosso legherà le esibizioni di otto cori italiani, la cui fama ha oltrepassato i confini nazionali, con i concerti delle formazioni corali di Valtellina e Valchiavenna e le altre attività finanziate, tra cui registrazioni audio e acquisto di materiale. Un meeting itinerante che unirà in un ideale abbraccio il movimento corale provinciale per continuare il percorso di crescita avviato nel 2018 con "Rezia Cantat" e proseguito con il progetto "Voci d'Italia" per la valorizzazione della tradizione corale italiana con Piuro scelto a livello lombardo.

Momenti di confronto e di incontro, questi ultimi inevitabilmente azzerati dalla gravità dell'emergenza sanitaria, divenuti virtuali per necessità, che hanno offerto una straordinaria occasione di crescita per un movimento che in provincia di Sondrio vede la presenza attiva di 30 cori. Il titolo dell'evento "Convivere" rimanda alla presenza scomoda del virus che ha condizionato le vite di tutti ma anche all'esigenza di accettarne l'impatto e trovare il rimedio per andare avanti.

Con il distanziamento e le misure di sicurezza e in possesso del green pass saranno possibili i concenti e gli incontri in programma dal 21 al 26 settembre: poco meno di una settimana, da martedì a domenica, con un master per direttori di coro nei primi giorni e i concerti a partire dal venerdì. Il meglio del canto corale per una provincia di Sondrio sempre più al centro di un movimento che trae la sua forza dalla tradizione ma che innova per allargare i propri orizzonti.

I cori che animeranno la manifestazione sono annoverati tra i più bravi e applauditi, ciascuno riconosciuto per il proprio stile e caratterizzato da un personale repertorio: Ut, Insieme vocale-consonante, diretto da Lorenzo Donati; Gruppo Vocale Novecento di Maurizio Sacquegna; il Coro "La Rupe", torinese, con Domenico Monetta; il Coro da Camera di Varese con il direttore Gabriele Conti; Coro giovanile regionale della Valle d'Aosta ARCOVA di Caroline Vojat; Coro da Camera del Trentino; Coro Polifonico Malatestiano di Fano; coro Castel di Giorgio Susana, coro Vox Viva di Dario Piumatti. Le direzioni artistiche delle manifestazioni sono affidate al maestro aretino Lorenzo Donati in collaborazione con Unione Società Corali Italiane delegazione di Sondrio

Il finanziamento

La graduatoria è stata stilata sulla base della rispondenza del progetto a una serie di parametri culturali, territoriali ed economici: quello del Comune di Piuro è stato selezionato fra i 35 migliori ottenendo un contributo di 78 mila euro nell'ambito del bando "Festival, cori, bande musicali e musica jazz". Nelle parole del sindaco Omar Iacomella, anche maestro di coro, c'è tutta la soddisfazione per il contributo giunto dal Ministero che premia Piuro e il canto corale locale, la progettualità e le ambizioni del movimento. Guardare oltre per allungare lo sguardo sempre più lontano, nel tempo e nello spazio.?

"Siamo molto orgogliosi per il positivo esito del nostro progetto, - ha spiegato proprio Iacomella - che piaceva molto a noi che l'abbiamo elaborato ed è stato apprezzato anche da chi lo ha vagliato, individuandolo quale meritevole di finanziamento. I nostri cori hanno molto da dare, vogliono crescere e migliorarsi attraverso il confronto con altre formazioni ma anche con lo studio, le prove e i concerti. "Convivere" sarà una bella manifestazione, simbolo di rinascita ma anche di resilienza: una bella occasione per tornare a esibirsi davanti al nostro pubblico. Gli appassionati avranno l'opportunità di ascoltare grandissimi cori, il meglio del panorama italiano".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piuro e il canto corale: finanziato dal Ministero della Cultura il progetto "Convivere" di voci d'Italia

SondrioToday è in caricamento