Natura e musica / Morbegno

Morbegno, torna il concerto all'alba

Appuntamento alle 5,30 di domenica mattina al Tempietto degli Alpini con l'orchestra Antonio Vivaldi diretta dal maestro Lorenzo Passerini

Per il terzo anno consecutivo l'orchestra Antonio Vivaldi diretta dal Maestro Lorenzo Passerini presenterà il "Concerto all'alba" nella meravigliosa cornice del Tempietto degli Alpini di Morbegno, sito appena sopra la cittadina sulla strada per il Passo San Marco.

L'evento è previsto per domenica 30 luglio alle ore 5.30. L'Orchestra Antonio Vivaldi al gran completo presenterà pagine di Bach, Vivaldi, Holst e Telemann. Il flautista Tommaso Benciolini, l'oboista Lorenzo Alessandrini e il percussionista Ernesto Colombo divideranno la scena con il Maestro Lorenzo Passerini, alla guida della "sua" Orchestra Vivaldi.

Altro special guest dell'evento è l'attore morbegnese Marco Del Nero, giovane talento che sta riscutendo grandissimo successo in Francia. Il suo compito sarà quello di creare uno spettacolo in cui natura, musica e teatro si riescano a fondere in un tutt'uno suggestivo. Dal Tempietto degli Alpini si potrà ammirare il sorgere del sole sulla bella città di Morbegno. L'Orchestra Antonio Vivaldi vuole valorizzare da sempre i palcoscenici naturali. 

Sarà presentata al pubblico la Suite di Telemann che racconta la storia di Don Chisciotte della Mancia, un capolavoro senza tempo che accompagnerà l'uditorio dal buio delle 5.30 sino al sorgere del sole. Tra i brani di Telemann saranno presentati tre concerti per flauto, oboe e orchestra d'archi del più bel repertorio classico. Tommaso Benciolini e Lorenzo Alessandrini sono tra i più rinomati e richiesti musicisti italiani nel mondo.

Il concerto, ad ingresso con offerta libera, è organizzato in collaborazione con l'Associazione Alpini di Morbegno, patrocinato dal Comune di Morbegno e sostenuto dalla Provincia di Sondrio.

Si raccomanda a tutto il pubblico, vista l'enorme affluenza prevista, di recarsi sul luogo con molto anticipo. Per i più audaci si suggerisce di parcheggiare in Piazza Sant'Antonio a Morbegno per poi raggiungere il luogo del concerto a piedi attraverso una passeggiata di 20 minuti. Al termine del concerto sarà offerta la colazione a tutti i presenti.

"È sempre stato un sogno per me poter portare nella nostra valle un Concerto all'alba. Dopo l'esperienza al Ravello Festival di qualche anno fa, quando diressi il Concerto all'alba sulla costiera amalfitana, ho deciso di provarci anche a Morbegno, mia città natale - spiega il Maestro Passerini -. Il risultato è stato sorprendente, sin dalla prima edizione. Mi stupisce sempre vedere così tanta gente: 300 persone il primo anno e 350 il secondo. Mi chiedo quante saranno quest'anno. Il connubio natura-musica da sempre affascina grandi e piccini. E quest'anno non sarà solo un concerto, ma un vero e proprio spettacolo. L'attore morbegnese Marco Del Nero accompagnerà il pubblico in un viaggio spazio-temporale tra cavalieri, armature, amori, sogni, battaglie. Il tempietto diventerà un teatro naturale, dove vedremo tutti sorgere il sole sulla nostra Valtellina".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morbegno, torna il concerto all'alba
SondrioToday è in caricamento