Venerdì, 6 Agosto 2021
Attualità

Val Masino, la farmacia di Cataeggio cerca un nuovo proprietario

Per quasi 15 anni è stata gestita dalla Farmacom Val Masino, una società partecipata al 100% dal Comune, messa in liquidazione nel 2020, secondo quanto previsto dal Testo unico in materia di società a partecipazione pubblica

Il Comune di Val Masino affiderà in concessione la gestione della farmacia comunale di Cataeggio. Aperta alla fine degli anni Novanta, per quasi 15 anni è stata gestita dalla Farmacom Val Masino, una società partecipata al 100% dal Comune, messa in liquidazione nel 2020, secondo quanto previsto dal Testo unico in materia di società a partecipazione pubblica. Il servizio deve essere quindi esternalizzato. Allo scopo di individuare i soggetti da invitare alla procedura negoziata è stato pubblicato un avviso per la manifestazione di interesse.

Ai partecipanti è richiesto il possesso di requisiti di carattere generale, di idoneità professionale, di capacità economica e finanziaria. La concessione avrà una durata di nove anni, con possibilità di rinnovo, con un canone annuo che parte da 12 mila euro, maggiorato dal rialzo offerto in sede di gara, da versare al Comune. Alla presentazione della manifestazione di interesse seguirà la procedura negoziata, alla quale saranno invitati almeno cinque operatori. Il servizio sarà aggiudicato a chi riporterà il punteggio più alto dato dalla somma dei punti ottenuti per l'offerta tecnica e per l'offerta economica.

Tra i criteri qualitativi indicati per la valutazione tecnica dell'offerta vi sono l'attivazione del progetto "Farmaci a domicilio", la fornitura gratuita di servizi quali la prenotazione di visite e analisi, la misurazione del peso e della pressione arteriosa, i test di autoanalisi di glicemia e colesterolo, l'installazione di un distributore automatico di prodotti di prima necessità, il noleggio di apparecchi elettromedicali e accessori sanitari. Gli operatori economici interessati a partecipare, farmacisti singoli o associati abilitati alla professione e iscritti all'albo, società, consorzi stabili o raggruppamenti temporanei, in possesso dei requisiti elencati nell'avviso, dovranno inviare la manifestazione di interesse entro le ore 12 del 23 aprile prossimo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Val Masino, la farmacia di Cataeggio cerca un nuovo proprietario

SondrioToday è in caricamento