menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Andrea Massera

Andrea Massera

Sondrio, sottopasso via Nani: "Nessun ritardo nei lavori"

Le parole dell'assessore Andrea Massera

Dopo la segnalazione relativa a presunti disagi in merito alla realizzazione del nuovo sottopasso di via Nani,  l'assessore ai Lavori pubblici del Comune di Sondrio, Andrea Massera, di concerto con l'Ufficio tecnico comunale, vuole esprimere alcune considerazioni e precisazioni. 

“Innanzitutto – afferma - preme ricordare come la realizzazione di quest’opera pubblica rivesta particolare interesse per tutti gli abitanti del quartiere Sud-Est, ai fini della messa in sicurezza dell’attraversamento della linea ferroviaria Sondrio-Tirano, in particolare per ciclisti e pedoni. Le opere sono state avviate subito dopo l’appalto dei lavori, con le procedure accelerate messe in campo proprio per contenere il più possibile i tempi di realizzazione delle stesse. Durante la prima fase dei lavori si è dovuto mettere la massima attenzione nella conduzione degli stessi, in particolare per la coesistenza, nelle medesime aree, dell’altro cantiere di Secam relativo allo spostamento del collettore fognario, questo per questioni di sicurezza legate alle possibili interferenze e sovrapposizioni tra le ditte impiegate. Anche la fase di spostamento dei sottoservizi esistenti ha comportato la necessità di operare con la massima cautela, per evitare il rischio di un danneggiamento degli stessi. La fase di chiusura della linea ferroviaria Sondrio-Tirano, imposta da Rete Ferroviaria Italiana nei giorni dal 15 al 17 settembre e limitata a sole 52 ore, ha comportato necessariamente l’impiego di un numero elevato di maestranze per il completamento della parte strutturale del sottopasso atta a sostenere la sovrastruttura ferroviaria. Anche questa operazione è andata a buon fine, seppure con le difficoltà logistiche insite nella topografia dell’area, stretta tra edifici e strade, e con la necessità di consentire, comunque, una transitabilità da e verso la via Chiavenna”.
“Nel periodo successivo ai lavori di realizzazione della struttura ferroviaria – sottolinea poi l'assessore Andrea Massera -  le operazioni per la realizzazione dell’opera non si sono mai fermate, ma sono proseguite sia nell’approfondimento delle criticità relative alla struttura del sottopasso ancora da realizzare, al fine di eliminare qualsiasi possibile difficoltà costruttiva di queste parti strutturali, sia con la pianificazione delle successive fasi lavorative, da qui all’ultimazione dei lavori prevista per fine dicembre, fatto salvo possibili dilazioni temporali dovute ad avverse condizioni meteorologiche o a cause attualmente non previste. Ho avuto modo personalmente di apprezzare l'impegno e la dedizione messa in campo dall'impresa che sta realizzando i lavori, e sono quindi ottimista sul fatto che i lavori saranno ultimati come previsto dal cronoprogramma. Chiediamo a residenti a commercianti ancora un po' di pazienza e comprensione per un'opera tanto importante e attesa”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Val di Mello, dopo due anni iniziati i lavori per il sentiero per disabili

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento