Teglio, "Sapori d'autunno" si ferma con la speranza di ritornare a dicembre

Lanciata negli anni Novanta, prima rassegna gastronomica in provincia di Sondrio, si è affermata per la qualità della proposta e la varietà dei menù che valorizzano le ricette tradizionali e i prodotti tipici

"Sapori d'autunno a Teglio" si ferma, con l'auspicio di tornare a dicembre se, come tutti sperano, l'emergenza sanitaria rientrerà: dalla prossima apertura, che ci si augura possa coincidere con il primo weekend di dicembre, che precede la festa dell'Immacolata, e fino all'Epifania, lo speciale menù dedicato ai sapori autunnali verrà servito su prenotazione tutti i giorni, a pranzo e a cena. Sarà un'edizione straordinaria della rassegna gastronomica più amata che si allungherà fino alle festività di fine anno per arrivare al 2021, ovviamente se la situazione lo consentirà. Per le prossime settimane, secondo quanto disposto dall'ultimo decreto del presidente del Consiglio, anche i ristoranti di Teglio rimarranno chiusi. Un'eventualità purtroppo temuta a seguito dell'aggravarsi dell'emergenza sanitaria, ma che i ristoratori speravano di evitare in considerazione dell'impegno profuso per adottare le misure che in questi mesi hanno consentito ai clienti di partecipare alla rassegna gastronomica in completa sicurezza.

«Siamo molto dispiaciuti - sottolinea Fabio Valli, portavoce dei ristoratori e ideatore dell'iniziativa -: in questo splendido autunno eravamo pronti ad accogliere a Teglio i clienti e a servire loro i nostri piatti ma non è un addio bensì un arrivederci a presto. In questo periodo drammatico ci conforta il pensiero delle moltissime persone che anche quest'anno hanno apprezzato "Sapori d'autunno": a dicembre, non appena la situazione lo consentirà, la rassegna proseguirà. Supereremo anche questo momento difficile per tornare alla nostra vita di sempre e ci ritroveremo tutti insieme».

Lanciata negli anni Novanta, prima rassegna gastronomica in provincia di Sondrio, presa a modello in molte altre località, "Sapori d'autunno a Teglio" negli anni si è affermata per la qualità della proposta e la varietà dei menù che valorizzano le ricette tradizionali e i prodotti tipici. I pizzoccheri dell'Accademia di Teglio, le specialità a base di funghi, la selvaggina e i sapori autunnali per un'iniziativa che, con la sola eccezione dell'edizione 2020, ha abbinato alla proposta culinaria quella culturale, con eventi e intrattenimento che hanno animato i fine settimana. Il gradimento del pubblico si è confermato anche in questo anno difficile per la soddisfazione dei ristoratori, degli enti e delle aziende che sostengono rassegna. Tutte le informazioni e gli aggiornamenti si trovano sul sito internet della manifestazione: www.tegliosapori.info.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ponte in lutto per la morte della giovane Teresa

  • Talamona, padre e figlio in scooter non si fermano all'alt dei carabinieri: inseguiti e denunciati

  • Coronavirus, Dpcm e regole per Natale 2020: niente sci in Lombardia e niente cenoni

  • Nuova Olonio, sradicano il bancomat nella notte: ladri in fuga

  • Forcola, scivola nel bosco ghiacciato: 64enne muore dopo un volo di 100 metri

  • Violenza e minacce contro la fidanzata: denunciato 25enne

Torna su
SondrioToday è in caricamento