menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

#iocomproaTirano: l’Amministrazione tiranese invita cittadini e cittadine ad acquistare in città

«Tirano, per la sua collocazione di crocevia, è storicamente una città di commerci come testimonia anche il nostro mercato storico, ma l’emergenza coronavirus e il cambio di abitudini d’acquisto possono compromettere la tenuta del nostro tessuto commerciale» afferma il Sindaco Franco Spada.

#io compro a Tirano non è solo uno slogan, ma anche una campagna promozionale che il Comune di Tirano ha voluto lanciare in questi giorni per incentivare gli acquisti nei negozi e negli esercizi della cittadina abduana, che questi mesi di pandemia hanno messo a dura prova. L’appello lanciato dall’Amministrazione comunale, cui si associa la sezione del mandamento di Tirano dell’Unione del Commercio del Turismo e dei Servizi della Provincia di Sondrio, è quello di recarsi, in sicurezza, negli esercizi commerciali del territorio e contribuire a mantenere viva la città. Il commercio è una parte importante dell’identità tiranese che concorre a quella vivacità di Tirano che tanti evidenziano. La nuova campagna del Comune arriva dopo diverse azioni messe in campo a partire dallo scorso marzo a sostegno dei commercianti e degli esercenti: dallo sgravio della Tari e della Tosap alla rateizzazione degli affitti, dalla campagna per la movida sicura alla distribuzione delle colonnine per gli igienizzanti, oltre ai diversi buoni (alimentare, bebé, libri) tutti legati alla spesa nei negozi locali.

«Tirano, per la sua collocazione di crocevia, è storicamente una città di commerci come testimonia anche il nostro mercato storico, ma l’emergenza coronavirus e il cambio di abitudini d’acquisto cui il distanziamento sociale ci ha in qualche modo spinti, possono compromettere la tenuta del nostro tessuto commerciale - afferma il Sindaco Franco Spada - per questo sin dall’inizio della pandemia ci siamo impegnati a sostegno della categoria con diversi interventi e questa campagna è un ulteriore tassello che chiama all’impegno i nostri concittadini. Se Tirano è bella e accogliente si deve anche ai tanti negozi che illuminano le vie e le piazze e le rendono vive; è quindi giusto che anche i tiranesi contribuiscano a sostenere i negozi e gli esercenti di Tirano».

Si associa all’invito di un acquisto consapevole anche Greta Galanga, Consigliera Delegata al commercio: «Il nostro è anche un invito coerente con la filosofia di “cittàslow” che valorizza la produzione locale e il commercio di vicinato. Oggi più che mai credo ci sia bisogno di una sensibilità maggiore in questa direzione affinché ognuno, nel proprio piccolo, possa compiere un gesto per mantenere viva la città con attenzione anche ai prodotti enogastronomici del nostro territorio, offerti ad esempio in box regalo nelle nostre botteghe, bar e ristoranti».

«Fare acquisti nei negozi cittadini - conclude il vicesindaco Assessore allo sviluppo turistico, Sonia Bombardieri - significa aiutare l’occupazione locale, le attività commerciali, i siti produttivi. Sempre in questa direzione, anche di recente come Amministrazione siamo intervenuti ancora a sostegno delle imprese del commercio e turismo assegnando 70.000 euro al Distretto del Commercio “Tirano Crocevia Alpino” per finanziare le tante domande di contributo delle imprese commerciali di Tirano che sarebbero rimaste inevase oltre la quota messa a disposizione da Regione Lombardia».

Conto Solidale del Comune di Tirano per l'emergenza coronavirus

L’Amministrazione ricorda che chi vuole fare un gesto di solidarietà, può sostenere le famiglie più in difficoltà con un versamento sul Conto Solidale del Comune di Tirano per l'emergenza coronavirus IBAN IT 89 I 0521652290000000005222. Il messaggio dell’Amministrazione si conclude necessariamente con l’invito a continuare a rispettare le misure di sicurezza: indossare sempre la mascherina, igienizzare spesso le mani e mantenere le distanze di sicurezza. Solo così, l’aiuto di tutti per contrastare gli effetti del covid sarà concreto ed efficace.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Valchiavenna in lutto per la morte di Guglielmo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento