Venerdì, 17 Settembre 2021
Attualità

Nel Bilancio regionale le risorse necessarie a potenziare l'elisoccorso in provincia di Sondrio

Il consigliere Simona Pedrazzi (Lega): "L'elisoccorso è un mezzo fondamentale per poter intervenire rapidamente, specie nelle zone montane"

E' stato approvato dal Consiglio Regionale Lombardo oggi un Ordine del Giorno all’Assestamento di Bilancio a firma del consigliere valtellinese Simona Pedrazzi che impegna la Giunta a garantire, nell’ambito del Bilancio, le risorse necessarie per  potenziare il servizio di elisoccorso in Valtellina.

“L’elisoccorso - ha sottolineato Pedrazzi - rappresenta un mezzo fondamentale per poter intervenire rapidamente, in particolare nelle zone montane, e permette di rafforzare la sanità di montagna che necessita evidentemente di strumenti diversi rispetto agli altri territori".

La situazione attuale

In Regione Lombardia, attualmente sono in servizio cinque elicotteri che fanno riferimento alle basi di Sondrio, Como, Bergamo, Brescia e Milano e che dovrebbero coprire in modo adeguato tutto il territorio regionale svolgendo sia attività diurna che attività notturna. Inoltre, il Sistema di Emergenza e Urgenza di AREU, consente di gestire attraverso Mezzi di Soccorso Avanzato, un’elevatissima percentuale degli eventi di maggiore gravità, cioè quelli caratterizzati da codice rosso e nero, in particolare quelli relativi a patologie tempo-dipendenti, di origine traumatica, cardiocircolatoria, respiratoria e neurologica.

"Risulta quindi fondamentale per i territori più disagiati - ha concluso Simona Pedrazzi - poter sempre contare su questa preziosa forma di intervento, in grado di poter intervenire dove altri mezzi su gomma non avrebbero la stessa velocità ed efficienza”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel Bilancio regionale le risorse necessarie a potenziare l'elisoccorso in provincia di Sondrio

SondrioToday è in caricamento