menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Diventare un Alpino, al via l'addestramento di 148 nuovi volontari

L'Associazione Nazionale Alpini: «Impareranno cosa vuol dire essere alpini, mettersi alla prova nel difficile ambiente montano ed in pieno periodo invernale, quando freddo e fatica esaltano la capacità di adattamento e la determinazione del singolo soldato»

Sono arrivati alla caserma “Cantore” di San Candido, nella provincia autonoma di Bolzano, i 148 nuovi volontari dell’Esercito in ferma prefissata di un anno (VFP1) che, terminato il primo ciclo addestrativo di base presso i Reggimenti di Addestramento Volontari (RAV) di Montorio Veronese, Ascoli, Capua e Cassino, sono stati assegnati alle Truppe Alpine.

Arrivo-in-stazione-2

Come riportato dal sito ufficiale dell'Associazione Nazionale Alpini, in Val Pusteria rimarranno fino a metà gennaio quando, ultimato anche il Modulo Integrativo per le Truppe Alpine (MITALP) presso il 6° reggimento Alpini, verranno assegnati ai definitivi reparti di servizio.

Prima-adunata-a-San-Candido-2

Al 6°reggimento «impareranno cosa vuol dire essere alpini, mettersi alla prova in un contesto di articità nel difficile ambiente montano ed in pieno periodo invernale, quando freddo e fatica esaltano la capacità di adattamento e la determinazione del singolo soldato e favoriscono al contempo la naturale creazione di quell’affiatamento e spirito di Corpo caratteristico delle truppe da montagna dell’Esercito, da sempre fiore all’occhiello della Forza Armata» hanno commentato quelli di ANA.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Valchiavenna in lutto per la morte di Guglielmo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento