rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
webcam

Gran Zebrù, riattivata la webcam al Rifugio Guasti

L'attivazione è avvenuta a cura della start-up Scenari Digitali in collaborazione con i gestori del rifugio stesso ed Ersaf Lombardia - Parco dello Stelvio

Grazie al lavoro di Scenari Digitali Srl, una start-up tecnologica con sede in Umbria, è stata riattivata nei giorni scorsi la webcam al rifugio Guasti, sul Gran Zebrù.

I tecnici dell'azienda hanno effettuato una spedizione al Passo Gavia ed al rifugio Casati al Cevedale a 3269 metri di quota con l'obiettivo di riattivare la webcam del Gran Zebrù, ottimizzare la connettività, l'impianto fotovoltaico in isola ed i consumi energetici delle due webcam posizionate al rifugio Guasti, vista Monte Cevedale e Gran Zebrù.

Una missione compiuta, come dimostrano le spettacolari immagini (qui sotto) del primo timelapse proprio del Gran Zebrù.

L'attivazione della webcam del Gran Zebrù è avvenuta in collaborazione con il gestore del rifugio Casati (famiglia Alberti) ed Ersaf Lombardia - Parco dello Stelvio.

Presto saranno online anche la nuova webcam panoramica con vista sul rifugio Casati e il Monte Cevedale ed il nuovo punto di ripresa attivato al rifugio Berni al Passo Gavia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gran Zebrù, riattivata la webcam al Rifugio Guasti

SondrioToday è in caricamento