Lavori completati: il Passo dello Stelvio riapre da Bormio

Ultimati i lavori di messa in sicurezza del versante franoso e tolte le limitazione orarie per transitare

Dopo circa un mese di lavori la Strada Statale 38 "dello Stelvio", nel suo tratto che da Bormio conduce al Passo è finalmente riaperta.

Dopo la caduta di massi sulla carreggiata, avvenuta in due momenti, nel pomeriggio di sabato 31 agosto e nella notte del 1° settembre da un fenomeno di caduta massi, il franamento era stato stimato in circa milleduecento metri cubi di volume.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo le ispezioni preliminari e la complessa attività di disgaggio dei massi instabili ad un’altezza di circa 300 metri sul versante, Anas aveva immediatamente avviato i lavori di installazione della rete paramassi che in caso di nuovi distacchi impedirà ai frammenti di roccia di raggiungere la carreggiata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto in Svizzera, scosse percepite anche in provincia di Sondrio

  • Giro d'Italia, dopo la partenza da Morbegno i ciclisti protestano per pioggia e freddo: tappa accorciata

  • Svizzera, neve e buio coprono i massi caduti sui binari: treno deraglia

  • Cosio Valtellino, grave bambino di 7 anni investito sulla vecchia statale

  • Ammutinamento dei ciclisti al Giro, il direttore di corsa Vegni: «Figuraccia, qualcuno pagherà»

  • Coronavirus, la settimana nera della scuola valtellinese: 18 classi in quarantena

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SondrioToday è in caricamento