rotate-mobile
Martedì, 6 Dicembre 2022
Sicurezza sul lavoro

Enel Green Power installa nuovi defibrillatori in quattro sedi della provincia di Sondrio

In tutto l'azienda, che ha pure donato un defibrillatore specialistico per soccorritori alla Croce Rossa di Sondrio, doterà di questo prezioso strumento salva vita 15 sue sedi

È stata presentata oggi, presso la sede di via Adamello 1, l’iniziativa voluta da Enel Green Power e Croce Rossa Italiana nell’ambito del programma di miglioramento Salute, Sicurezza e Sostenibilità alla presenza dell’assessore alle politiche giovanili, frazioni e Protezione civile del Comune di Sondrio Lorena Rossatti; Giovanni Rocchi, Responsabile O&M Hydro Area Nord Enel Green Power; Giuliana Gualteroni, presidente della Croce Rossa Comitato di Sondrio; del Prefetto di Sondrio Roberto Bolognesi; del Questore di Sondrio Angelo Giuseppe Re; del Colonnello dei carabinieri del Comando di Sondrio Marco Piras e del Direttore AREU della provincia di Sondrio Mario Teruzzi.

Grazie alla collaborazione con Cri è stata eseguita l’installazione di defibrillatori DAE in diverse sedi EGP della Lombardia, in particolare presso siti in cui, all’attività del personale, si associa un’elevata presenza di terzi. Quindici defibrillatori sono stati installati e saranno a breve censiti sul portale dell’agenzia regionale emergenza e urgenza, mettendoli così ufficialmente a disposizione, non solo dei lavoratori, ma anche della comunità locale e degli enti di Soccorso. Le sedi sono quelle di Sondrio, Lanzada, Arquino, Cosio Valtellino, Val d’Avio, Edolo, Gargnano, Cedegolo, Vizzola Ticino, Somma Lombardo, Maccagno con Pino e Veddasca, Trezzo sull’Adda, Moio de’ Calvi, Ardesio e Valgoglio.

“Enel Green Power è da sempre attenta alla salute e alla sicurezza dei suoi dipendenti - ha commentato Giovanni Rocchi, Responsabile O&M Hydro Area Nord Enel Green Power - ma con queste installazioni forniremo un servizio che non solo andrà a beneficio dei lavoratori, ma anche di chi frequenta le zone. La presenza di defibrillatori, infatti, può garantire un intervento tempestivo che spesso, in caso di malore improvviso, può salvare la vita”.

La donazione

Enel Green Power ha anche donato un defibrillatore specialistico per soccorritori alla Croce Rossa di Sondrio. “Il Comitato di Sondrio della Croce Rossa Italiana ha apprezzato particolarmente la preziosa donazione di un DAE di ultima generazione, strumento molto utile e necessario, che verrà destinato ai servizi di assistenza e soccorso su gare ed eventi importanti, che coinvolgono migliaia di persone - ha spiegato Giuliana Gualteroni, presidente della Croce Rossa Italiana Comitato di Sondrio - Questo apparato permetterà ai nostri soccorritori di operare al meglio e con sempre maggiore efficienza. Croce Rossa Sondrio da sempre è un insostituibile punto di riferimento in provincia nell'ambito del soccorso e della tutela della salute; perciò, siamo lieti di questo riconoscimento da parte di Enel Green Power, che dimostra sensibilità ed attenzione alla nostra realtà”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Enel Green Power installa nuovi defibrillatori in quattro sedi della provincia di Sondrio

SondrioToday è in caricamento