Coronavirus Bormio

Covid, domani "vaccino in montagna" a Bormio: non serve prenotare

Il punto vaccinale mobile sarà attivo in piazza del Kuerc dalle ore 9. Letizia Moratti: "Molto importante che chi è rimasto in attesa fino a questo momento colga le molte occasioni che la Regione sta offrendo per vaccinarsi e proteggere la propria salute e quella dei proprio cari"

Parola d'ordine: vaccinare. Anche a "domicilio". È così che domani, venerdì 13 agosto, a Bormio, nella centrale piazza del Kuerc, sarà possibile vaccinarsi contro il covid-19 senza dover prenotare. L'iniziativa, rivolta agli individui con età superiore ai 12 anni, sarà attiva dalle ore 9 alle ore 15, e prevede l'inoculazione di vaccini Moderna e Johnson&Johnson. 

Regione Lombardia nei giorni scorsi aveva fatto sapere che "le unità mobili vaccinali saranno impegnate tutto agosto in varie località per offrire ai cittadini lombardi la possibilità di vaccinarsi in modo rapido, comodo e senza prenotazione". I camper con i sieri anti covid già usati per i 60enni, quindi, andranno in giro per la regione per cercare di convincere anche gli ultimi indecisi a vaccinarsi. "In particolare - avevano fatto sapere dal Pirellone - sono state individuate alcune località turistiche per andare incontro anche a chi è in vacanza".

Locandina_bormio-2

"È molto importante che chi è rimasto in attesa fino a questo momento - ha commentato la vicepresidente di regione Lombardia e assessore al welfare, Letizia Moratti - colga le molte occasioni che regione Lombardia gli sta offrendo per vaccinarsi e proteggere la propria salute e quella dei proprio cari. Non si deve indugiare nella falsa sicurezza di chi non si è ammalato finora e pensa che a lui ormai non accadrà. L'attuale variante del virus - ha proseguito - è molto contagiosa e continua a circolare. Il vaccino offre al nostro sistema immunitario un'arma per resistere. Aiutiamoci a sconfiggere la malattia, vacciniamoci". 

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, domani "vaccino in montagna" a Bormio: non serve prenotare

SondrioToday è in caricamento