A Tirano mascherine in dono dalla Germania

Le mascherine sono state distribuite alla casa di riposo, agli assistenti sociali e alle strutture con maggiori fragilità

Mercoledì di questa settimana sono state recapitate al Comune di Tirano 2.000 mascherine provenienti da Böblingen, una città tedesca nei pressi di Sindelfingen. Un gesto di grande valore proveniente da Steffen Wiedmann titolare della ditta “Axitec solar” per tramite di Cristina Lovato, cittadina tiranese impiegata nella stessa ditta. 

Grazie all’impegno di Cristina Lovato, che da lontano tiene vivo il legame con la sua città e che sapendo della carenza di mascherine si è subito attivata, e grazie alla generosità di Steffen Wiedmann, appassionato escursionista e ciclista, che ha conosciuto al “bella città” di Tirano nell'estate del 2018, Tirano ha potuto fruire di “un toccasana importante” come il Sindaco ha definito questo dono inaspettato.

Le mascherine chirurgiche sono state distribuite alle strutture con maggiore fragilità e a chi attualmente è più esposto. Hanno ricevuto i dispositivi; la Casa di Riposo e gli assistenti domiciliari che possono così da continuare a garantire più sicurezza ai nostri anziani; gli addetti ai Servizi Sociali e la Comunità il Gabbiano che potranno continuare in sicurezza la propria assistenza; i negozianti e le farmacie tiranesi per poter lavorare con serenità e continuare a garantire l'approvvigionamento delle necessità quotidiane. 

Un “piccolo gesto” ha così definito Steffen Weidmann il suo dono. per ricambiare il quale il Sindaco lo ha invitato a Tirano una volta che “questa emergenza sarà finita e, speriamo presto, potremo tornare ad una vita ricca di relazioni umane e sociali”.

Colpito dall’impegno profuso dall’Amministrazione e in particolare dal Sindaco Franco Spada, molto attivo su facebook con i messaggi quotidiani alla cittadinanza, il titolare della Axitec (che produce pannelli fotovoltaici e li distribuisce in tutto il mondo) spera di poter ripetere il suo dono prossimamente se riuscirà ad ottenere nuove mascherine dalla Cina non senza averne fornite anche i propri concittadini di Böblingen. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«In questo momento in cui purtroppo i nostri scambi internazionali, specialmente quelli turistici, sono tutti sospesi - osserva il Sindaco Franco Spada - commuove e rincuora vedere che i nostri concittadini all’estero ci aiutano a tenere aperta la nostra finestra sul mondo e a non sentirci isolati». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morbegno piange Alberto Vinci, l'anima del Lokalino

  • Coronavirus, focolaio tra medici ed infermieri del Morelli di Sondalo dopo una festa tra colleghi

  • Giro d'Italia, dopo la partenza da Morbegno i ciclisti protestano per pioggia e freddo: tappa accorciata

  • Coronavirus a scuola, tre nuove classi (con le insegnanti) in isolamento a Livigno

  • Il coprifuoco in Lombardia è ufficiale: firmata l'ordinanza, torna l'autocertificazione

  • Livigno annuncia l'apertura della stagione invernale 2020-2021

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SondrioToday è in caricamento