Fontana: «Il coronavirus potrebbe tornare a ottobre. Bisogna prepararsi»

Il presidente di Regione Lombardia: «Se quello che è successo nella nostra regione fosse successo altrove non so come sarebbe finita»

«Ci sono scienziati che ci dicono che, essendo un virus che ha attinenza con l'influenza, c'è il rischio che alla ripresa del virus influenzale in ottobre e novembre ci possa essere anche una ripresa del Coronavirus. Quindi bisogna prepararsi». Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, su Radio Padania nella giornata di giovedì 2 aprile.

«Noi ci siamo preparati - ha aggiunto - la nostra risposta finora è stata una risposta alla drammatica emergenza improvvisa. La nostra sanità ha dovuto affrontare uno tsunami, è partito tutto con una violenza mai vista .La nostra sanità non è una delle migliori, è la migliore. Se quello che è successo nella nostra regione fosse successo altrove non so come sarebbe finita. Io mi posso solo dire orgoglioso», ha poi rivendicato il governatore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano e Lombardia, ecco l'elenco delle attività e dei negozi aperti e quelli chiusi in zona rossa

  • Ritrovata senza vita nell'Adda la donna di Buglio in Monte scomparsa domenica

  • Sondrio in lutto per la morte di Stefania Barcio

  • Covid, un nuovo focolaio nel reparto di Neurologia dell'ospedale di Sondrio

  • Tir carico di fieno prende fuoco in strada, attimi di panico sulla nuova SS38. Traffico deviato

  • Corruzione e truffa aggravata, nei guai ex primario del Morelli di Sondalo

Torna su
SondrioToday è in caricamento