Coronavirus, il 76% dei contagiati in provincia di Sondrio ha superato la malattia

Solo una settimana fa era il 70%. I dati quotidiani di ATS della Montagna

Le persone della provincia di Sondrio risultate positive al tampone covid-19 dall'inizio dell'emergenza sono 1575, un solo caso in più rispetto a 24 ore fa, riferito ad un soggetto del "territorio".

Ora globalmente i soggetti sul territorio risultati positivi al tampone orofaringeo sono 1169 mentre gli anziani delle RSA provinciali contagiati sono ancora 406.

A differenza del passato, l'ATS della Montagna non rende nota la ripartizione per comune dei contagiati ma si conosce il numero preciso delle persone ancora positive al tampone in provincia: ad oggi sono 164 i soggetti ancora contagiati dal covid-19.

Decessi e guariti

Lungo l'ultima giornata, secondo l'ATS della Montagna, in Valtellina e Valchiavenna nessuno è morto a causa del covid-19. Il totale dei periti in provincia di Sondrio sono quindi 208.

Infine, cresce ancora il numero delle persone definitivamente guarite dal coronavirus. Oggi le persone che hanno superato la malattia sono ben 29. Dall'inizio dell'emergenza sono 1203, il 76% dei malati ufficiali mappati dall'ATS locale. Solo una settimana fa la percentuale di guariti si attestava attorno al 70%.

Report_03_07-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, firmato il decreto legge che "blinda" Natale e Capodanno

  • Coronavirus, la Lombardia verso l'entrata in 'zona gialla': cosa cambia

  • Fontana: «Con questi numeri la Lombardia sarà zona gialla dall'11 dicembre»

  • Piantedo, giovani travolti da una piccola slavina sul Legnone: ora rischiano una multa

  • Arriva l'inverno in Valtellina e Valchiavenna: previste le prime nevicate

  • Covid, lo spettro del grande esodo verso la montagna per aggirare il Dpcm prima del 21 dicembre

Torna su
SondrioToday è in caricamento