rotate-mobile
Domenica, 2 Ottobre 2022
Coronavirus

Covid, aumentano i giorni d'apertura dei centri vaccinali

L'obiettivo è raggiungere le 10 mila somministrazioni a settimana in provincia di Sondrio

Dalla settimana prossima aumenteranno le giornate di operatività dei centri vaccinali e saranno allungati  gli orari per garantire la somministrazione di diecimila dosi alla settimana a partire dalla seconda metà di dicembre e ci sarà posto per tutti.

Molte richieste

Le agende dei centri vaccinali della provincia di Sondrio vengono riorganizzate di giorno in giorno, ma ora è necessario ricorrere a questo nuovo step per far fronte a una richiesta di somministrazioni che, partita molto lentamente ad ottobre, quando molti posti rimanevano liberi, è progressivamente aumentata nelle settimane successive, fino al picco registrato negli ultimi giorni. Il risultato è che proprio le agende si riempiono velocemente, soprattutto nei centri vaccinali di Morbegno e di Sondrio, dove il numero di utenti è maggiore rispetto a Sondalo, Villa di Tirano e Chiavenna.  Chi si è prenotato ad ottobre ha avuto l'appuntamento per la somministrazione del vaccino, soprattutto terza dose ma anche prima, entro pochi giorni. Ora i tempi si sono allungati.

"C'è la necessità di aumentare i posti disponibili per soddisfare tutte le richieste e noi siamo pronti a farlo - annuncia il direttore sociosanitario di Asst Valtellina e Alto Lario Paolo Formigoni -. Ci sono cittadini con le seconde dosi in scadenza e utenti che accedono per la prima volta alla vaccinazione: un numero destinato ad aumentare con l'apertura delle prenotazioni ai diciottenni e con l'entrata in vigore del super green pass". 

Alcune problematiche

L'Asst è impegnata a risolvere una serie di problematiche legate alle sedi dei centri vaccinali di Morbegno e di Sondrio, limitate negli spazi, e alla disponibilità di medici e infermieri. In questi giorni, ai residenti in Bassa Valle che prenotano la vaccinazione vengono proposti i centri di Gravedona e Villa di Tirano, dove ci sono posti liberi, ma non quello di Morbegno.

Per coloro i quali preferiscono evitare lo spostamento, il consiglio è di riprovare il giorno successivo, poiché il portale si aggiorna in automatico non appena vengono inseriti nuovi slot.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, aumentano i giorni d'apertura dei centri vaccinali

SondrioToday è in caricamento