Valdidentro, Comune e Pro Loco insieme a supporto delle imprese: arrivano i “Valdidentro Bond”

«In queste settimane - riferisce Matteo Dessì, Assessore al Bilancio e al Turismo - abbiamo valutato molte iniziative da mettere in campo per sostenere l’economia del paese».

È stata lanciata ieri la proposta congiunta di Comune di Valdidentro e Pro Loco Valdidentro denominata Valdidentro Bond, a supporto delle attività commerciali e produttive del paese.

L’iniziativa prevede il coinvolgimento degli esercenti che in questi giorni stanno provvedendo a convenzionarsi, e di tutte quelle persone che dal 1° maggio decideranno di acquistare i bond sulla piattaforma online www.valdidentrobond.it. Il funzionamento è molto semplice e prevede l’acquisto in tagli da 50 euro di un coupon che darà diritto all’acquirente di ricevere, dal 1° luglio 2020 fino al 30 giugno 2021, il corrispettivo in merce o prestazioni. Ma c’è di più. Verrà staccata una vera e propria cedola come previsto per i bond bancari, del 20%, sotto forma di bonus di spesa: la sottoscrizione di 50 euro di bond darà diritto a 60 euro di spesa. Il maggior valore sarà garantito per il 10% dal commerciante, come ringraziamento a chi ha deciso di supportare la sua attività, e il restante 10% verrà erogato da Pro Loco Valdidentro.

«In queste settimane -  riferisce Matteo Dessì, Assessore al Bilancio e al Turismo - abbiamo valutato molte iniziative da mettere in campo per sostenere l’economia del paese, che è stata fortemente compromessa dagli avvenimenti legati all’epidemia, ma tutte le opzioni sul tavolo con un segno tangibile a favore delle attività produttive, non erano attuabili. Abbiamo pensato a riduzioni o azzeramenti dei tributi locali, ma questo non è possibile se non con una legge nazionale. Per le strutture ricettive abbiamo posto in essere una proroga del versamento della tassa di soggiorno, consentendo quindi di trattenere la liquidità incassata per questo tributo per qualche mese, a copertura di alcune spese. Ci rendiamo conto che non si tratta di grandi cifre, ma quanto ci era possibile fare l’abbiamo fatto».

«Sostenere le aziende sul tema della liquidità aziendale è sembrato un modo per poter essere d’aiuto alle imprese, seguendo alcuni esempi interessanti che già alcuni operatori pubblici o privati hanno messo in essere» ha dichiarato Thomas Anselmi, Presidente Pro Loco, che raggruppa tra i suoi associati molti esercenti, ed ha come scopo sociale quello proprio di fornire supporto alle aziende del territorio. «Rispetto ad altre iniziative abbiamo voluto fare qualcosa in più e, visto che alcuni eventi non potranno sicuramente essere messi in campo generando quindi delle economie, abbiamo concordato con l’Amministrazione Comunale che parte di queste risorse vengano destinate a favore degli operatori economici attraverso il meccanismo del bonus sui Valdidentro Bond». 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutti i titolari di attività che volessero aderire all’iniziativa possono contattare Pro Loco Valdidentro tramite email a info.valdidentro@bormio.eu che comunicherà le modalità di adesione, l’iscrizione è gratuita. Tutti coloro che invece volessero contribuire a questa iniziativa lo potranno fare a partire dal 1° maggio 2020 selezionando sul portale www.valdidentrobond.it l’esercizio commerciale che vogliono sostenere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto in Svizzera, scosse percepite anche in provincia di Sondrio

  • Coronavirus, lunedì si decidono le sorti della Lombardia: lo spettro del lockdown

  • Svizzera, neve e buio coprono i massi caduti sui binari: treno deraglia

  • Cosio Valtellino, grave bambino di 7 anni investito sulla vecchia statale

  • Coronavirus, focolaio nel pronto soccorso di Livigno: contagiati infermieri e autisti

  • Coronavirus, al Morelli di Sondalo la situazione si fa seria

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SondrioToday è in caricamento