Morbegno, con 'Le Traversiadi' prosegue il cineforum alpino

Un buon successo di pubblico per il docu-film su Geo Chávez ha inaugurato "Nuvole e Stelle sulle Montagne", il cineforum alpino organizzato dal Comune di Morbegno in collaborazione con ISSREC e Fondazione Mattei e con il contributo della Provincia di Sondrio.

Il secondo titolo in calendario è “Le Traversiadi” di Alberto Valtellina e Maurizio Panseri, con Marco Cardullo, sarà proiettato al Cinema Iris, così da poter accogliere non solo gli scialpinisti più appassionati, ma anche chi è curioso di scoprire i luoghi più selvaggi delle Orobie, a pochi chilometri - "verticali" - da Morbegno.

Un viaggio con gli sci al limite delle Orobie, dal lago di Como a Carona di Valtellina. 180 chilometri e 15.000 metri di dislivello in una settimana: una traversata ripetuta quattro volte dal 1971, quando fu pensata e percorsa da Angelo Gherardi, con Franco Maestrini e Giuliano Dellavite.

Il film, girato nel 2018 con Marco Cardullo, riscopre ambienti meravigliosi e solitari della regione italiana più antropizzata; ed è ricco di incontri illuminanti: Alessandro “Geko” Gherardi e Pina, figlio e moglie di Angelo, Maria, la moglie di Franco Maestrini, Giuliano Dellavite, gli sciatori della traversata del 1980, il falegname Domenico Avogadro, che alla fine della guerra fabbricò i primi sci per il giovanissimo Gherardi.

Il pubblico potrà poi riconoscere vette e paesaggi familiari, come il Pizzo Tre Signorni, il Corno Stella e il Passo di Coca.

La proiezione di “Le Traversiadi” è in programma venerdì 14 febbraio, ore 21:00, al Cinema Iris di Via Tommaso Ambrosetti 27, Morbegno. Ingresso € 4,00.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

I più visti

  • Tutte le ciaspolate da non perdere nel Parco dello Stelvio

    • dal 7 dicembre 2019 al 19 aprile 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    SondrioToday è in caricamento