rotate-mobile
SondrioToday

SondrioToday

Redazione

Bozzetti sondriesi. Piazza Vecchia

Noi sondriesi l’abbiamo sempre chiamata Piazza Vecchia, anche se il suo nome ufficiale è Piazza Cavour.

     È una delle più antiche della città. Una volta era sede della “posta” dei cavalli lungo la via Valeriana. Infatti, i viaggiatori di passaggio risalivano l’odierna via Romegialli, attraversavano il Mallero sull’unico ponte e poi percorrevano le vie Longoni e Lavizzari fino al Quadrivio e oltre.

     Ancora oggi la piazza è contornata da palazzi settecenteschi, ma è stata ristrutturata in anni recenti, compresa la trasformazione della tettoia del mercato che risaliva al periodo fascista. 

     Quando ero bambino, sentivo mio nonno Celso dire: – Vo ‘n Piazza Vegia a cumprà ‘n po’ de formagg. – Qualche volta lo accompagnavo. Mi piaceva vedere l’animazione e il muoversi di gente intenta a comprare nei negozi della piazza e lungo le vie Dante e Beccaria. 

     Mio padre faceva la spesa all’ingrosso da Gianatti, negozio di alimentari e drogheria presente proprio in Piazza Cavour. Ma non ci andavamo quasi mai, essendo fuori mano rispetto alla nostra abitazione in via Nazario Sauro. Solo lui vi si recava, regolarmente una volta al mese, a fare una spesa all’ingrosso. La sera stessa, il garzone di Gianatti ci arrivava in casa con uno scatolone pieno di pasta, riso, fiaschi di vino, detersivi, scatolette e altre cose che di solito non si comprano giornalmente. A volte si limitava a lasciare il pesante contenitore sullo zerbino e se ne andava dopo avere suonato il campanello. 

     Ho sempre considerato questa piazza un luogo decentrato e quasi secondario della città, anche se caratterizzato da un notevole movimento di persone. Ancora negli anni ’60 vi si poteva accedere liberamente con la macchina. Aveva, allora, un aspetto ibrido ma spontaneo. Non come oggi, che i centri storici sono conservati alla stregua di salotti, assumendo inevitabilmente quell’aspetto un po’ artificioso, da museo a cielo aperto. 

Questo racconto è scritto da Giuseppe Novellino e fa parte della rubrica "Bozzetti sondriesi".

Si parla di

Bozzetti sondriesi. Piazza Vecchia

SondrioToday è in caricamento