Esami maturità: 65 studenti valtellinesi hanno preso 100/100

Dieci di loro hanno anche preso la lode. Il dirigente scolastico Molinari: «Auguro a tutti i diplomati di proseguire serenamente la loro carriera nello studio o nel lavoro»

Immagine archivio

Sono giunti al termine gli Esami di Stato per i 1.391 studenti delle scuole Secondarie di Secondo grado della provincia di Sondrio (di cui 554 nei Licei, 531 negli Istituti tecnici, 293 negli Istituti professionali e 13 privatisti) che, dal 19 giugno fino al 9 luglio, si sono cimentati nelle prove scritte e orali. La sessione d’esame 2018/2019 ha visto impegnate 37 commissioni nei 13 Istituti Superiori afferenti all’Ust di Sondrio (12 Statali e 1 Paritario) e, in totale, ha coinvolto 74 classi.

In tutta la provincia, i neodiplomati con la votazione di 100/centesimi, sono stati 55:

4 all’ Istituto Superiore I.I.S. “Leonardo Da Vinci” di Chiavenna; 

1 all’Istituto Paritario “Pio XII” di Sondrio; 

3 all’Istituto Superiore I.I.S. “Balilla Pinchetti” di Tirano; 

4 all’Istituto Superiore “Alberti” di Bormio; 

1 all’Istituto Professionale “Besta – Fossati” di Sondrio; 

5 all’Istituto ITAS “Piazzi” di Sondrio 

5 al Liceo “G- Piazzi – C. Lena Perpenti” di Sondrio; 

6 al Liceo Scientifico “C. Donegani” di Sondrio; 

7 all’Istituto Tecnico Industriale “E. Mattei” di Sondrio; 

11 al Liceo “P. Nervi – G. Ferrari” di Morbegno; 

6 all’Istituto Tecnico “Saraceno - Romegialli” di Morbegno;

2 all’Istituto Professionale “Crotto Caurga” di Chiavenna.

A questi si aggiungono 10 risultati eccellenti di altrettanti studenti che hanno ottenuto la votazione di 100/centesimi e Lode: 

1 all’ Istituto Superiore I.I.S. “Leonardo Da Vinci” di Chiavenna; 

1 all’Istituto Superiore I.I.S. “Balilla Pinchetti” di Tirano; 

1 all’Istituto Superiore “Alberti” di Bormio; 

1 all’Istituto ITAS “Piazzi” di Sondrio;

3 al Liceo Scientifico “C. Donegani” di Sondrio; 

2 al Liceo “P. Nervi – G. Ferrari” di Morbegno; 

1 all’Istituto Tecnico “Saraceno - Romegialli” di Morbegno.

«Sono particolarmente lieto che l’Esame di Stato nella sua nuova forma e nelle sue nuove modalità abbia anche quest’anno premiato e gratificato gli studenti della provincia di Sondrio – dichiara il dirigente dell’Ufficio Scolastico Territoriale, Fabio Molinari –. Abbiamo avuto una buona quantità di studenti licenziati con cento centesimi e cento centesimi e lode. Ringrazio la dirigente Giovanna Bruno, che nel ruolo di ispettrice incaricata dall’Ufficio scolastico regionale della Lombardia ha svolto un ottimo lavoro, tutte le commissioni che hanno operato, gli insegnanti che hanno preparato i ragazzi ed auguro a tutti i diplomati di proseguire serenamente la loro carriera nello studio o nel lavoro».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Domani i funerali di Nicola Scieghi

  • Valmalenco, marito accoltella la moglie

  • Valanga travolge tre sciatori alpinisti vicino al Passo Salmurano, uno estratto vivo dalla neve

  • Tragico incidente a Pavia, muore 30enne di Castione

  • Droga nell'auto e una pistola illegale a casa, arrestato uomo di Piantedo

  • Valmalenco, accoltella la moglie e tenta il suicidio con il gas: arrestato

Torna su
SondrioToday è in caricamento