Ancora un fratricidio a Sondrio

Un uomo di 73 anni del capoluogo ha soffocato la sorella di 14 anni più anziana nella sua abitazione in via Torelli. Si è poi costituito chiamando il 112

Ancora un fratricidio a Sondrio. Nella mattinata di lunedì 8 aprile 2019, infatti, un sondriese di 73enne, Giulio Paganoni, ha tolto la vita alla sorella di 14 anni più anziana, soffocandola. Il fatto è successo nell'abitazione della signora Aandreina, in via Torelli non lontano dal torrente Mallero, nel quartiere più popolato della città.

Sul luogo del delitto è intervenuta la Questura, allertata direttamente dall'uomo. Stando a quanto trapelato sembrerebbe che alla base dell'azione dell'uomo ci sia un gesto di compassione, essendo la sorella gravemente malata: «Non volevo più vederla soffrire», le poche parole pronunciate agli investigatori della Squadra Mobile della questura di Sondrio. L'omicida è stato condotto, in stato di fermo, negli uffici della Mobile.

Il precedente

Sempre a Sondrio, nella notte tra giovedì 24 e venerdì 25 gennaio 2019, la 70enne Anna Forni, trovando il fratello 80enne agonizzante per aver ingerito una dose massiccia di farmaci e conoscendo la depressione dell'uomo, aveva deciso di rispettare le volontà del congiunto soffocandolo prima con un lenzuolo e poi con un sacchetto di plastica. Alle prime ore dell'alba si era poi recata presso la Caserma dei Carabinieri di Sondrio per costituirsi.

Potrebbe interessarti

  • Insalata di pizzoccheri, indignazione social al supermercato di Milano

  • Lutto in Valtellina, è morto Emilio Triaca

  • A "Sondrio è estate" è la serata della Musica

  • Opere per le Olimpiadi 2026, la paura di Legambiente per il Parco dello Stelvio

I più letti della settimana

  • Insalata di pizzoccheri, indignazione social al supermercato di Milano

  • L'Adda restituisce il corpo del 19enne gettatosi dal ponte

  • Lutto in Valtellina, è morto Emilio Triaca

  • Lo spettacolo della Re Stelvio Mapei, tutte le classifiche

  • Cade con la bici mentre fa downhill a Livigno, gravissimo bambino di 10 anni

  • Valfurva, malore nella notte a 3100 metri: intervengono i soccorsi

Torna su
SondrioToday è in caricamento