Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La frana del Ruinon vista da dentro

Il "custode" dello smottamento Giuseppe Cola ha filmato il versante franoso durante i lavori di messa in sicurezza

 

soperazioniNon smette mai di stupire il versante franoso del Ruinon, in Valfurva. Ecco come si presenta il 19 settembre 2019, immortalato, manco a dirlo, dal suo "custode" Giuseppe Cola. Uno scenario rapsodico, tra alberi divelti, rocce spezzate e tanta terra.

Dopo 10 giorni di lavori, complice anche il bel tempo, si continua nelle operazioni di messa in sicurezza del versante. Operazioni delicate, condotte dalla ditta malenca Nani costruzioni, volte al brillamento dei massi più grandi e più pericolosi al fine di poter consentire la costruzione del bypass stradale sulla provinciale 29 "del Gavia" entro la stagione invernale.

Potrebbe Interessarti

Torna su
SondrioToday è in caricamento