Frana di Gallivaggio, si lavora per tornare alla normalità

Statale 36 riaperta, pista alternativa quasi al via.

Il Prefetto di Sondrio di concerto con il Presidente della Provincia, della Comunità Montana ed i Sindaci del territorio comunica quanto segue:

- in questi giorni sono proseguite le attività di disgaggio e di pulizia del versante franoso da parte della ditta incaricata. il cronoprogramma prevede successivamente interventi di legatura e messa in sicurezza con reti e protezioni;

- sono funzionanti i nuovi sistemi di monitoraggio e non si evidenziano movimenti significativi sul versante

- considerata la necessità, al fine di evitare possibili situazioni di black out elettrico in occasione della maggiore affluenza turistica in Valle Spluga, di provvedere al ripristino da parte di TERNA della linea dell'alta tensione in condizioni di relativa sicurezza attraverso la presenza di una guardiania continua, le lavorazioni in parete verranno sospese da sabato 23 giugno presumibilmente fino al 3/4 luglio.

L'apertura quotidiana della statale 36 in località Gallivaggio - Comune di San Giacomo Filippo sarà pertanto, da sabato 23/06 sino a nuovo avviso dalle ore 5.00 alle ore 21.30

In questo periodo, facendo seguito ad un approfondimento in collaborazione con Coldiretti e APA della Provincia di Sondrio, sarà possibile consentire l'attività di caricamento degli alpeggi della Valle Spluga, realtà importanti del territorio e di tutte le attività pubbliche e private programmate da parte delle numerose imprese operanti sul territorio.

La Provincia di Sondrio, coordinando il cronoprogramma dei lavori, prevede di realizzare l'asfaltatura a cura della ditta Mosconi srl di importanti tratti dissestati della SP1 di Isola.

L'unità di crisi del Ministero dei Beni Culturali attivata per il Santuario di Gallivaggio prevede l'attivazione della fase di valutazione dei danni al fine di iniziare a prevedere interventi futuri di sistemazione del complesso religioso

ANAS in questi giorni prevede l'affidamento dei lavori della pista alternativa in fase di gara.

Resta l'impegno di tutti anche per diffondere la possibilità di frequentare durante l'estate la Valle Spluga aiutando le attività commerciali e turistiche a riprendere un economia gravemente provata dai disagi degli ultimi mesi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Furti in città, ladri in azione a Sondrio

  • Attualità

    È la Giornata Mondiale Sindrome di Down: per l'edizione 2019 una campagna di sensibilizzazione e l'iniziativa "Calzini spaiati"

  • Attualità

    Mauro Corona continua la sua battaglia: «Non andate a macellare la Val di Mello»

  • Economia

    Inaugurata la nuova sede degli Enti Bilaterali

I più letti della settimana

  • Nessuno ritira il primo premio del Concorso di Natale? I commercianti la regalano a Cancro Primo Aiuto

  • Sei imprenditori di Sondrio e Lecco salvano Tele Unica

  • Sondrio, il Comune vuole il night club sotto il Teatro Sociale

  • Poliziotto cade da un muretto di 3 metri mentre insegue un sospettato, ferito

  • Val di Mello, la "Lega per i diritti delle persone con disabilità" contro il linguaggio della petizione

  • Tornano gli autovelox sulla Statale 38

Torna su
SondrioToday è in caricamento