Sondrio rivoluziona il suo Piano del Traffico: cambio di senso di marcia per 12 vie cittadine

L'Amministrazione pensa al cambia il senso di marcia in via De Simoni, via Trento e via Colombaro. Le novità presentate ai sondriesi questa sera

Il nuovo Piano Generale del Traffico Urbano pensato dal Comune. In rosso il cambio di direzione e la nuova rotatoria

Grandi novità in arrivo a Sondrio per quanto riguarda il traffico cittadino. Dopo mesi di studi ed analisi l’Amministrazione comunale, supportata dalla società Meta di Monza, ha ufficialmente in mano la revisione del Piano Generale del Traffico Urbano (PGTU) sondriese.

Numerose e significative le novità che la Giunta Scaramellini vorrebbe introdurre lungo le vie di Sondrio, anticipate nei giorni scorsi alla Commissione comunale competente in materia e che verranno presentate nella serata di mercoledì 4 dicembre ai sondriesi.

La revisione del traffico cittadino, pensata per allontanare ancora di più le auto dal centro ed indirizzare il grosso del traffico che attraversa la cittadina verso le vie periferiche (via Mazzini-via Nazario Sauro-via Toti e via Aldo Moro-via Tonale-via Fiume), prevede il cambio di senso di marcia di ben 12 vie oltre la realizzazione di una nuova rotatoria.

Schematicamente le novità per il traffico del capoluogo si potrebbe racchiudere in tre macro-aree.

L’accesso al centro

Il primo intervento sarebbe l’accesso da ovest al centro cittadino, attraverso l’asse viale Milano-via De Simoni con l’importante cambio di marcia proprio in via De Simoni. In questo modo, secondo l’idea del Comune di Sondrio, l’accesso al centro, per chi proviene da Morbegno, sarebbe così diretto. 

Conseguentemente dovrebbe cambiare anche la circolazione nelle vie limitrofe a via De Simoni: via Le Prese (compreso il ponte sul Mallero), via Pedescallo e Lungo Mallero Armando Diaz vedrebbero anche loro l'inversione del senso di marcia.

L’”alleggerimento” di via Trento e via Trieste

Il secondo ambito cittadino che dovrebbe essere coinvolto dalle novità che l’Amministrazione comunale vorrebbe introdurre è quello relativo alla zona centrale di Sondrio. Volontà degli amministratori cittadini è quella di alleggerire dal traffico veicolare l’asse via Trento-via Trieste, individuata dagli studi della società incaricata Meta come la via sondriese più sovrautilizzata.

In quest’ottica si è pensato di rendere via Trento, nel tratto compreso tra l’incrocio con via Alessi e l'incrocio con via Caimi, a doppio senso di circolazione, mentre nel tratto compreso tra via Caimi e via Vittorio Veneto (dove si trova la sede centrale di Poste Italiane) si cambierebbe la direzione di marcia a senso unico, da est a ovest.

Contestualmente via Caimi, nel tratto da via Trento a piazza Garibaldi diventerebbe un senso unico da sud a nord e via Ragazzi del ’99, rimanendo un senso unico, vedrebbe invertito il suo senso di marcia, da ovest a est.

Messa in sicurezza di via IV Novembre

Il terzo macro-intervento pensato avrebbe un duplice obiettivo. Da una parte alleggerirebbe il traffico su via Trieste, interrompendo l'attraversamento cittadino da ovest a est, e dall’altra metterebbe in sicurezza l’incrocio del “Raja”, tra via Zara e via IV Novembre, grazie anche alla realizzazione di una rotatoria.

In tal senso verrà girato il senso di marcia di via Trieste nel tratto tra via Cesare Battisti e via Colombaro, anch'essa coinvolta in un intervento analogo, con l'inversione del senso unico di marcia, da nord a sud.

Via Gesù e via Zara diventerebbero a senso unico da sud a nord, fino a giungere al'incrocio del "Raja", non lontano dalla biblioteca comunale, dove verrebbe realizzata una rotonda. Tale intervento permetterebbe di regolare anche il copioso traffico proveniente da Montagna in Valtellina attraverso via Panoramica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con le pelli di foca sulla pista battuta: 15 sciatori fermati e multati

  • Meteo, nel fine settimana torna la neve in Valtellina

  • Perde il controllo degli sci e sbatte contro le reti di protezioni, gravissimo 12enne a Teglio

  • Valle Camonica in lutto: morto il giovane politico Sandro Farisoglio

  • Autovelox mobili in Lombardia: ecco dove questa settimana

  • Spinelli sugli sci: controlli in Val Gerola

Torna su
SondrioToday è in caricamento