Sondrio ripensa al suo "Piano Generale del Traffico Urbano", indetta un'assemblea pubblica

Mercoledì 4 dicembre 2019 il Comune del capoluogo, insieme alla società Meta di Monza, presenterà lo studio con le prime ipotesi formulate per rimodulare il traffico cittadino

Verrà presentato nel corso di un'assemblea pubblica, in programma mercoledì 4 dicembre 2019, alle ore 21, presso il Policampus di Sondrio, lo studio contenente le prime ipotesi per il nuovo Piano Generale del Traffico Urbano (PGTU) del Comune di Sondrio, lo strumento di programmazione che organizza l’intera viabilità a livello comunale.

Introdotto dall’articolo 36 del Codice della Strada del 1992, è obbligatorio per i Comuni oltre i 30 mila abitanti o con particolari problemi di traffico (identificati dalle Regione), tra cui Sondrio. Il PGTU deve occuparsi: di tutte le strade urbane e delle strade extraurbane comunali (escluse statali e provinciali); in questi ambiti, può trattare (quasi) tutti gli aspetti della mobilità locale: traffico privato (circolazione e sosta di auto e camion); mobilità ciclopedonale ; trasporto pubblico locale urbano (con alcuni limiti).

Allo studio sta lavorando dal mese di febbraio la società Meta di Monza su incarico del Comune. In questi nove mesi è stata avviata la VAS (Valutazione Ambientale Strategica) e sono stati promossi incontri con le categorie (i cosiddetti world caffè) e anche un'assemblea pubblica per recepire idee e segnalazioni dei cittadini. E' stato, inoltre, distribuito un questionario ed è stata effettuata un'indagine sul traffico e sulla sosta in Città.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ora è tempo di illustrare alla cittadinanza le prime ipotesi contenute nello studio realizzato, e per farlo si è scelto ancora una volta di promuovere un'assemblea pubblica, a cui sono invitati tutti i cittadini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto in Svizzera, scosse percepite anche in provincia di Sondrio

  • Morbegno piange Alberto Vinci, l'anima del Lokalino

  • Giro d'Italia, dopo la partenza da Morbegno i ciclisti protestano per pioggia e freddo: tappa accorciata

  • Il coprifuoco in Lombardia è ufficiale: firmata l'ordinanza, torna l'autocertificazione

  • Cosio Valtellino, grave bambino di 7 anni investito sulla vecchia statale

  • Svizzera, neve e buio coprono i massi caduti sui binari: treno deraglia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SondrioToday è in caricamento