smart working

  • La Cgil "bacchetta" l'assessore di Sondrio: «Il Comune sia grato anche con chi ha lavorato da remoto»