rotate-mobile
Giovedì, 28 Settembre 2023
Nuovi primati / Morbegno

Trofeo Fattoria didattica Sempreverde: vittoria con record per Della Pedrina e Bruga

La gara era valida come prima prova del campionato regionale Csi di corsa in montagna e secondo appuntamento del circuito Gran Prix delle Valli di Sondrio

Grande edizione per il Trofeo Fattoria Didattica Sempreverde - 3° Memorial Mario Gianola andato in scena ieri, venerdì 2 giugno a Morbegno. La gara, organizzata dal Gs Csi Morbegno, era valida come prova d’apertura del campionato regionale Csi di corsa in montagna e come 2a prova del Gran Prix delle Valli di Sondrio. Complessivamente 350 i partecipanti tra gara Fidal/Csi e camminata non competitiva.

La giornata di sole ha invogliato tante famiglie a salire alla frazione di Arzo per una bella passeggiata lungo i sentieri del versante orobico. La gara, con partenza unica sul tracciato di 7.6 km con un dislivello positivo di 450 metri, ha toccato le località Fai, Pitalone e Valle, per poi concludersi nella panoramicissima location della Fattoria Didattica Sempreverde, main sponsor dell’evento.

La gara maschile

Dopo il via, a fare il ritmo si è messo subito il talentuoso Giovanni Zugnoni (Gp Santi) che si è portato in scia l’esperto Fabio Ruga (La Recastello Radici Group). Al GPM al Pitalone, a quota 980 metri slm, scollinano nell’ordine Ruga, Marcello Scarinzi (Pol. Albosaggia) e Francesco Della Torre (La Recastello Radici Group). Poi il lariano va con il suo ritmo e scava un bel divario sui diretti inseguitori. Al traguardo Ruga si presenta solitario e mette a referto il nuovo record della gara con il crono di 34’12”(ben 59” meglio del vincitore dello scorso anno Diego Rossi). Medaglia d’argento per il campioncino di skialp Marcello Scarinzi in 35’49”, terzo posto per il capitano dei diavoli rossi Marco Leoni (36’02”) e top five completata da Giovanni Zugnoni (36’25”) e Francesco Bergamaschi (Team Valtellina\37’02”).

La prova femminile

La gara in rosa vive una bella sfida tra Sveva Della Pedrina (Gp Valchiavenna) ed Elisa Compagnoni (Atl. Alta Alta Valtellina). Prevale Della Pedrina, già vincitrice del Gran Prix delle Valli 2022, che si è dichiarata decisa a conquistarlo anche quest’anno, impresa sicuramente alla sua portata visto che già in carnet ha il 2° posto alla 4 Passi Trail Version e la vittoria ad Arzo. Per Sveva anche il nuovo record della gara con il tempo di 43’13”, migliorando di quasi 1 minuto il 44”10” di Nives Carobbio. Alle sue spalle un’ottima Elisa Compagnoni in 43’30” (anche lei sotto il miglior tempo dello scorso anno) che lascia a 2 minuti abbondanti Cinzia Cucchi (Castelraider). Top five completata dalla junior Michela Gritti (Atl. Lecco\46’01’) e da Sara Asparini (Gs Csi Morbegno\46’25”).

Il podio femminile - Foto Davide Vaninetti

A livello di società, l’8° Trofeo Fattoria Didattica Sempreverde va al Gs Csi Morbegno, sul podio con Gp Talamona e Team Valtellina.

Prossima tappa del Gran Prix delle Valli di Sondrio il 1° luglio a Colorina con “Corri tra le selve”, mentre il Campionato Csi Lombardia di corsa in montagna prosegue con la seconda prova di Pagnona il 6 agosto.

Le classifiche

Le classifiche complete della manifestazione possono essere consultate al seguente link: Classifiche complessive

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trofeo Fattoria didattica Sempreverde: vittoria con record per Della Pedrina e Bruga

SondrioToday è in caricamento