rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Sport Morbegno

Tennis tavolo CSI, ai campionati italiani CSI Morbegno sugli scudi

I sei atleti del CSI Morbegno hanno ben figurato ai campionati nazionali CSI di Padova

Al Palazzetto San Domenico Savio di Padova dal 21 al 24 luglio si sono scontrati 177 pongisti per la conquista dei titoli di categoria nel 20° Campionato nazionale di Tennistavolo del Centro Sportivo Italiano. Otto le regioni italiane da cui provenivano i qualificati, in rappresentanza di 27 comitati territoriali e di 44 società sportive targate CSI.


Previsti un tabellone individuale sia maschile sia femminile ed uno di doppio; 16 le categorie ammesse alla finale, in base all’età, dai giovanissimi alle eccellenze, dove si confrontano i pongisti più esperti, classificati FITET, passando per la categoria dedicata agli atleti con disabilità.

Le gare sono iniziate venerdì 22 luglio con i turni preliminari (tabelloni) del singolare, a seguire sabato mattina le eliminatorie nelle varie categorie fino alle semifinali, con il torneo riservato agli atleti con disabilità che hanno partecipato anche nel torneo assieme ai normodotati. Sabato 23 luglio pomeriggio sono entrati in scena i doppi, mentre la domenica mattina è stata dedicata alle finali per ogni categoria e ogni età.

Il campo anche 6 pongisti del GS CSI Morbegno che si sono fatti onore in una manifestazione di così alto livello, dopo aver già ben figurato nel Campionato regionale CSI  lombardo.

Il miglior risultato è arrivato nel doppio con Donato Maffezzini e Antonio Carganico (cat. open) che hanno conquistando la medaglia d'argento, sconfitti solo da Primo Fraticelli (Circolo Polisportiva Regina Pacis) e Antonio Mastrangelo (Tennistavolo Senigallia). 

A livello individuale, fuori purtroppo agli ottavi sia Maffezzini che Carganico, ci  ha pensato Marco Piganzoli a tenere alto l'onore dei diavoli rossi. Per lui percorso netto fino alla semifinale dove viene purtroppo battuto da Fernando Rossi (Tennistavolo San Polo). Per Piganzoli comunque una bella medaglia di bronzo nei veterani B.

Bella esperienza anche per i giovani Andrea Pressiani, Raffaele e Riccardo Riva. Per loro è stato il debutto a una manifestazione di questo livello. Anche se sono stati eliminati nei gironi hanno dimostrato di saper giocare bene e di poter migliorare con il tempo.

A livello di società, il GS CSI Morbegno riesce a piazzarsi nella top ten:  sodalizio sui 42 complessivamente presenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tennis tavolo CSI, ai campionati italiani CSI Morbegno sugli scudi

SondrioToday è in caricamento