rotate-mobile
Momento d'oro

Sondrio rugby in serie B: la gioia del sindaco Marco Scaramellini

Le parole del primo cittadino: "Che soddisfazione festeggiare due vittorie sportive in una settimana"

Due promozioni in una settimana: dal calcio al rugby Sondrio primeggia a conferma di un movimento sportivo in grande salute. Per il Sondrio Rugby è un gradito ritorno in serie B raggiunto con una partita di anticipo avendo accumulato un vantaggio incolmabile sulla seconda. Un successo atteso, costruito partita dopo partita, che verrà festeggiato domenica prossima, sul campo di casa, alla Castellina, al termine dell'ultima partita della stagione. Un risultato di prestigio che riporta il capoluogo ai vertici del movimento della palla ovale italiano, dove ha militato per molti anni in passato arrivando a sfiorare la massima serie.

"È un grande soddisfazione e mi complimento con il presidente Alfio Sciaresa, con i tecnici, con i giocatori e con i tanti volontari che animano la società - afferma il sindaco Marco Scaramellini -. Il rugby nella nostra città ha una lunga tradizione che la società ha saputo rinverdire e questo nuovo salto di categoria conferma la bontà del lavoro svolto in tutti gli ambiti, dal minirugby all'attività giovanile, fino alla prima squadra. Sondrio è orgogliosa della sua formazione di rugby: una vittoria sportiva è importante, al di là del salto di categoria, anche perché moltiplica l'entusiasmo e l'attenzione dei sondriesi. Raggiunto questo traguardo sono certo che la società e la squadra si impegneranno per onorare la serie B esprimendo il meglio di loro stessi".

La città di Sondrio, con l'avvio della prossima stagione agonistica, sarà rappresentata nella serie B di rugby e nel campionato di calcio di serie D: un'ulteriore opportunità di crescita per lo sport provinciale e una doppia vetrina per il capoluogo in due delle discipline più seguite.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sondrio rugby in serie B: la gioia del sindaco Marco Scaramellini

SondrioToday è in caricamento