rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
A un passo dal sogno

Sondrio Rugby, una rimonta eccezionale vale i playoff per la serie B

I biancazzurri valtellinesi ribaltano il risultato dell'andata contro il Cus Milano e ora si giocheranno la promozione nella categoria superiore con il Botticino

Grande prestazione del Sondrio Rugby Rf Com che, nella gara di ritorno delle finali interregionali, valide per l’accesso al playoff per la serie B, riesca nell’impresa di ribaltare l’esito dell’andata e a conquistare di prepotenza una netta vittoria superando il Cus Milano con il punteggio di 65-19.

Un’impresa tutt’altro che scontata, in particolare considerando che fino al 20’ di gara sono stati ancora i milanesi a essere in vantaggio, denotando un avvio di gara aperto e combattuto con gli ospiti che sono andati in meta al 4’ minuto. Il pareggio è arrivato grazie alla meta di Marco Schenatti al 12’ per poi vedere nuovamente il Cus andare in meta al 14’. L’inerzia della gara è cambiata però poi al 20’ com Volonté che ha stoppato un calcio degli ospiti per poi recuperare il pallone ed andare in meta. Da questo momento in avanti sono stati i valtellinesi a prendere il pieno possesso del gioco e imporre i propri ritmi. Con in mano il pallino del gioco i biancazzurri sono riusciti ad andare in meta al 32’ con Moretti e hanno allungato ulteriormente con Sole al 35’. Prima dello scadere, però gli ospiti hanno sfruttato cinicamente una disattenzione dei padroni di casa e sono riusciti a marcare la propria terza meta di giornale, subendo però allo scadere la meta di Bonini, Under 19 valtellinese alla prima da titolare con la prima squadra. Il primo tempo si è chiuso quindi con un convincente 33-19, risultato sicuramente positivo ma che al netto del parziale dell’andata (24-12 per i milanesi) lasciava ancora aperta la partita.

Allungo decisivo

Nella seconda frazione, però, la Rf Com è riuscita a dare il meglio di sé, riuscendo a domare pienamente la formazione rivale ed andando in meta per altre cinque volte senza più subire nulla. I valtellinesi, infatti, sono prima riusciti a imbrigliare il gioco nella direzione voluta andando in meta nuovamente con Moretti al 48’ e nel finale di gara hanno dilagato con una meta tecnica (ottenuta grazie ad una mischia dominante), il drop di Marco Schenatti al 65’ e ben tre mete negli ultimi minuti, di cui due siglate da Ciapponi ed arrivate da pick&go ed una ancora del giovane Bonini.

Dal punto di vista tecnico, oltre ad una prestazione antitetica dal punto di vista dell’approccio rispetto alla gara d’andata, i sondriesi sono riusciti a sistemare in buona maniera alcune della lacune viste nelle ultime uscite, in particolare per quanto riguarda la fase di rimessa laterale, e a rispettare bene quanto stabilito dal piano di gioco. Da sottolineare anche l’ottima gara dei due Under 19, Mogni e Bonini, aggregati per la partita al gruppo della prima squadra e partiti entrambi titolari, che hanno messo in campo una prestazione di tutto rispetto dimostrando anche il buon lavoro che la franchigia valtellinese sta svolgendo nelle formazioni giovanili.

Ora l’avversario della Rf Com nei playoff per la serie B sarà il forte Botticino, con le partite che si terranno il 5 e il 12 giugno.

Il tabellino

Formazione: Mazza, Lawlor, Mogni, Sole, Bonini, Luca Schenatti, Marco Schenatti, Moretti, Volonté, De Simone, Rossi, Ciapponi, Piccolo, Moroni, Fistolera; A disposizione: Sopplesa, Spataro, Quadrio, Andrea Colombini, Stefanetti, Da Ronch, Franzè (tutti entrati).

Allenatori: Fleming e Piani

Marcatori: 4’ meta CUS tr., 12’ meta M.Schenatti tr. Lawlor, 14’ meta CUS, 20 meta Volontè tr. Lawlor, 32’ meta Moretti tr. Lawlor, 35’ meta Sole tr. Lawlor, 37’ meta CUS tr., 40 meta Bonini tr. Lawlor; 48’ meta Moretti tr. Lawlor, 62’ meta tecnica RF COM, 65’ drop Marco Schenati, 76’ meta Ciapponi, 79’ meta Bonini, 80’ meta Ciapponi.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sondrio Rugby, una rimonta eccezionale vale i playoff per la serie B

SondrioToday è in caricamento