Sondrio, al via il corso per arbitri di calcio

Il Presidente Bongio: "Diventare Arbitro AIA significa soprattutto entrare a far parte di una grande famiglia di amici e colleghi, un’ Associazione variegata e dinamica, una palestra di vita dove divertirsi e crescere"

Orsato (Foto di www.ilposticipo.it)
Come ogni inizio di stagione sportiva sta per prendere il via, presso i locali della Sezione Arbitri in Piazzale Valgoi a Sondrio, il corso per arbitri di calcio che offrirà l’opportunità ai giovani di entrare in questo vasto e spesso sconosciuto “mondo”.

Il corso arbitri  è completamente gratuito ed  è rivolto, a maschi e femmine indistintamente, con un età compresa fra i 15 e i 35 anni compiuti.

Già diverse le iscrizioni pervenute, ma come fare ad iscriversi?

Chi fosse intenzionato a frequentare il nuovo corso formativo per arbitri di calcio può contattare la sezione di Sondrio al numero di telefono 0342 511020 oppure scrivendo all’indirizzo e-mail sondrio.aia@gmail.com o alla pagina Facebook ‘Associazione Italiana Arbitri - Sezione di Sondrio’

Quali sono i vantaggi? Accesso gratuito alle partite, rimborsi spese e crediti formativi.

Al termine verranno regalati ai partecipanti fischietto, taccuino e divisa ufficiale in modo da poter essere subito messi alla prova - accompagnati da tutor esperti – sui campi della nostra provincia.
Essere arbitro permetterà di ricevere la tessera della Federazione italiana gioco calcio che consente l’accesso gratuito a tutte le partite di calcio dal settore giovanile alla serie A e il riconoscimento del credito formativo per le scuole superiori. Per ogni gara diretta l’ arbitro ha diritto ad un compenso economico (rimborso spese), variabile in relazione alla categoria arbitrata e alla distanza del campo di gioco dalla sua residenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


“Diventare Arbitro AIA significa – ha dichiarato il Presidente della Sezione di Sondrio Massimo Bongio - soprattutto entrare a far parte di una grande famigliadi amici e colleghi, un’ Associazione variegata e dinamica, una palestra di vita dove divertirsi e crescere”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Lombardia in arrivo più restrizioni: stop a sport amatoriali e lezioni a distanza alle superiori

  • Coronavirus, focolaio tra medici ed infermieri del Morelli di Sondalo dopo una festa tra colleghi

  • Coronavirus a scuola, tre nuove classi (con le insegnanti) in isolamento a Livigno

  • Coronavirus, l'allarme dei medici e infermieri: «Se arriva la seconda ondata, la Lombardia non è pronta»

  • Coronavirus, ecco la nuova ordinanza di Regione Lombardia: più limitazioni per i bar e stop allo sport di contatto

  • Maxi truffa da 100mila euro, nei guai azienda agricola del Sondriese

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SondrioToday è in caricamento