rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
Lotta serrata

Scialpinismo, a Flaine Pedrana e Bertolina ancora sul podio

Nella Vertical Race Senior, invece, Michele Boscacci perde 21 punti dal francese Anselmet, ma rimane in testa alla classifica di Coppa del Mondo con 37 lunghezze di vantaggio sul transalpino

Ancora soddisfazioni per gli atleti valtellinesi nelle finali dell'Ismf World Cup Ski Mountaineering, la Coppa del mondo di scialpinismo, in corso di svolgimento a Flaine, in Francia: oggi si è disputata la Vertical Race e Manuela Pedrana ha bissato il podio ottenuto già nella giornata di ieri  nell'Individual Race. La Pedrana ha chiuso la sua fatica al secondo posto alle spalle dell'elvetica Thybe Desein nella prova riservata alla categoria Under 20. Quinta posizione, invece, per Silvia Berra.

Nella stessa categoria, ma a livello maschile, sesta posizione per Rocco Baldini, mentre Marco Salvadori si è piazzato quattordicesimo.

La classifica generale

A livello Senior, se ieri era stata una giornata favorevole a Michele Boscacci, che aveva guadagnato punti sul suo diretto avversario per la conquista della Coppa del Mondo, il francese Thibault Anselmet, oggi le parti si sono invertite: il transalpino, infatti, si è piazzato terzo, mentre il valtellinese ha chiuso la sua fatica al sesto posto. A Michele Boscacci rimangono comunque 37 lunghezze di vantaggio sul rivale quando manca ormai solamente la Sprint Race di sabato.

Sempre a livello Senior, ma tra le donne giù dal podio, dopo il secondo e terzo posto di ieri Giulia Murada e Alba De Silvestro che oggi nella Vertical Race si sono piazzate, rispettivamente sesta e quarta.

Le Under 23

Infine, tra le Under 23, confermato il dominio italiano con il successo di Lisa Moreschini e Samantha Bertolina e Katia Mascherona che hanno completato il podio.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scialpinismo, a Flaine Pedrana e Bertolina ancora sul podio

SondrioToday è in caricamento