rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Incetta di medaglie

Scialpinismo, ai campionati Europei gli atleti valtellinesi collezionano podi

Se, da un lato, è sfuggito il titolo continentale nella Individual Race, gli skier della provincia di Sondrio hanno comunque portato a casa diverse medaglie

Dopo che si erano già messi in evidenza nella Sprint e nella Vertical Race, con la conquista da parte di Samantha Bertolina del titolo di campionessa europea proprio nella Sprint, gli atleti valtellinesi hanno fatto incetta di podi e medaglie anche nella Individual Race della kermesse continentale organizzata da Ismf World Cup Ski Mountaineering in corso di svolgimento a Boi Taull, sul versante spagnolo dei Pirenei.

I Senior

Nelle prove Senior, Michele Boscacci ha conquistato la medaglia di bronzo, chiudendo con il tempo di 1.24'37", staccato di 37" dal compagno di nazionale Matteo Eydallin e di 44" dal nuovo campione europeo di specialità, l'elvetico Werner Marti.

Nella prova femminile, è salita sul terzo gradino del podio Alba De Silvestro, moglie di Boscacci e valtellinese d'adozione, mentre Giulia Murada ha chiuso la sua fatica al quinto posto 

Gli Under 23

Tra gli Under 23 ha chiuso ai piedi del podio Giovanni Rossi, mentre la medaglia di bronzo è andata all'altro azzurro Matteo Sostizzo; Alessandro Rossi si è invece piazzato al settimo posto. Al femminile, dopo il già citato oro nella Sprint, Samantha Bertolina ha conquistato la medaglia d'argento, venendo preceduta solo dalla compagna di nazionale Lisa Moreschini. A completare un podio tutto italiano, Katia Mascherona.

Gli Under 20

Nella categoria Under 20, sesto posto per Rocco Baldini e diciassettesimo Marco Salvadori nella prova maschile, mentre in quella femminile Manuela Pedrana ha portato a casa una prestigiosa medaglia d'argento con Silvia Berra che, invece, ha tagliato il traguardo al settimo posto.

Tra gli Under 18, infine, secondo podio nei campionati europei per Mirko Olcelli, medaglia d'argento alle spalle dello spagnolo Carlos Torres Espigares per soli 9". Simone Compagnoni ha invece mancato proprio il podio per 13" con il bronzo andato al francese Jules Raybaud.  Nella prova femminile quattordicesimo posto per Anna Pedranzini, dietro alle compagne azzurre Clizia Vallet e Greta Ferrari.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scialpinismo, ai campionati Europei gli atleti valtellinesi collezionano podi

SondrioToday è in caricamento