rotate-mobile
Sul filo di lana

Elena Curtoni, è sempre una questione di centesimi

Se ieri ne è bastato uno in meno delle avversarie per salire sul podio in discesa, oggi nove di troppo sono costati una delle prime tre posizioni in Super-g

Si è chiuso oggi il weekend dedicato alla Coppa del Mondo femminile di sci alpino: dopo le due discese libere di ieri e venerdì, in cui Elena Curtoni è riuscita a salire sul podio in un'occasione, proprio questa mattina si è disputato il Super-g sulla pista Olimpia delle Tofane di Cortina d'Ampezzo.

Se ieri, in discesa, proprio Elena Curtoni era stata terza con un solo centesimo di vantaggio su Mowinckel e Gut Behrami, quarte, oggi, i centesimi hanno invece penalizzato la campionessa valtellinese che, nonostante una buona prova ha chiuso al sesto posto con 56 centesimi di ritardo dalla vincitrice, la già citata norvegese Mowinckel, ma solamente a 9 dal terzo gradino del podio, occupato dalla compagna di squadra Marta Bassino.

Dopo la gara odierna, Elena Curtoni ha perso anche il pettorale rosso di leader di specialità, scivolando al quarto posto della graduatoria alle spalle di Brignone, Gut Berhami e Mowinckel. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elena Curtoni, è sempre una questione di centesimi

SondrioToday è in caricamento