Robert Antonioli si riconferma campione italiano assoluto di sci alpinismo

Il fuoriclasse di Valfurva batte ancora una volta tutti. Ottimo terzo posto per i due büsach Michele Boscacci e Giulia Murada

Il furvese Robert Antonioli è di nuovo campione italiano assoluto di sci alpinismo. L'atleta dell'Esercito si è riconfermato vincendo la classica Scialpinistica Pizzo Tre Signori organizzata dall'As Premana, quest'anno di scena in Val Gerola per mancanza di neve sull'Alpe Paglio.

Una bella ed avvicente gara in cui Antonioli ha dovuto vedersela con la prestanza del piemontese Matteo Eydallin e del büsach Michele Boscacci. Sul finire della gara il campione italiano in carica ha rotto gli indugi, staccando i comapagni di fuga arrivando così per primo sul traguardo con il tempo di 1h29’45”.

Secondo Matteo Eydallin (1h32’04”) e terzo Michele Boscacci (1h32’10”).

Gara femminile

Anche nella gara femminile una riconferma. È il caso della veneta Alba De Silvestro, capace di giungere sul traguardo per prima con il tempo di 1h42’40”. Seconda piazza per Ilaria Veronese (1h43’36”) mentre l'atleta di Albosaggia Giulia Murada è arrivata terza con il tempo di 1h44’31”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sondrio e altri 7 comuni della provincia coinvolti nell'indagine sierologica covid-19 di Ministero della Salute e Istat

  • Dal 3 giugno non un "liberi tutti", i divieti che restano in vigore

  • Coronavirus, Fontana si sbilancia: «Dal 3 giugno i lombardi saranno liberi di circolare in Italia»

  • Coronavirus, in Valtellina e Valchiavenna 6 nuovi casi di contagio nelle ultime 48 ore

  • Coronavirus, ancora casi nelle case di riposo della provincia

  • Sondrio, giovane denunciato per aver falsificato i controlli antidroga con un particolare kit

Torna su
SondrioToday è in caricamento