rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Pronto riscatto

Olimpiadi, Elena Curtoni da applausi in discesa libera

La valtellinese, a lungo in testa alla gara, chiude quinta. Argento per Sofia Goggia e bronzo per Nadia Delago

Dopo la delusione del SuperG, grande prova di Elena Curtoni nella discesa libera femminile dei Giochi Olimpici di Pechino: l'atleta valtellinese, scesa con il pettorale numero 1, fa segnare l'ottimo tempo di 1'32"87 e rimane a lungo in testa finché viene sopravanzata dalle compagne di squadra Nadia Delago e Sofia Goggia.

Sogno sfumato

Al terzo posto momentaneo, Elena Curtoni continua comunque a sognare una medaglia, ma a infrangere le sue speranze arriva la discesa della svizzera Corinne Suter che batte tutte le azzurre con il tempo di 1'31"87 e si colloca in testa alla classifica conquistando la medaglia d'oro.

La Curtoni viene sopravanzata anche dalla tedesca Kira Weidle, chiudendo così quinta, ma l'Italia festeggia comunque per l'argento di Sofia Goggia, a 23 giorni di distanza dall'infortunio di Cortina, e per il bronzo di Nadia Delago.

"Ci ho provato, ho dato tutto quello che avevo e per un pò ho sognato vedendomi lì davanti. - ha dichiarato Elena Curtoni ai microfoni di Eurosport, intervistata dalla sorella Irene che le ha peraltro portato i complimenti della mamma - Un pò di amaro in bocca rimane, l'ennesimo quinto posto in un grande evento, però con il sorriso. Ho dato tutto, semplicemente le altre sono state più veloci di me".

Prossimi appuntamenti

Il programma dello scialpino prevede, al femminile, ancora la combinata, dove Elena Curtoni potrà ancora dire la sua e il Team Event.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Olimpiadi, Elena Curtoni da applausi in discesa libera

SondrioToday è in caricamento