rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Quattro società della provincia

Nuoto CSI, buoni risultati ai campionati italiani

Per il Comitato CSI di Sondrio presenti Futura Nuoto Morbegno 13° tra le società; 16° posto per la tiranese Yellow Sport Team; per Chiavenna Nuoto un bottino di 5 argenti e 4 bronzi; per CSB Credaro 1 medaglia di bronzo.

Sono 204 i neo campioni nazionali di nuoto del CSI, laureatisi nei 4 giorni di finali a Lignano Sabbiadoro nei diversi stili e nelle diverse 19 categorie tra il 22 e il 26 maggio. Nella piscina olimpionica del Bella Italia Village sono state assegnate ben 563 medaglie. Erano circa 1.500 gli atleti in vasca, qualificatisi nei vari circuiti regionali del Campionato Nazionale di Nuoto CSI. A tuffarsi nell’acqua “tricolore” sono state 793 femmine e 644 maschi, con cuffie di 73 società sportive, 26 Comitati CSI portacolori di 10 regioni italiane. La Lombardia, regione con oltre la metà di finalisti scesi in acqua, ottiene parimenti un risultato super, conquistando 287 medaglie complessive, ben 108 quelle del metallo più pregiato. Ad entusiasmare i finalisti arancioblu la graditissima visita del friulano Antonio Fantin, il campione paralimpico nei 100m stile libero a Tokyo 2020, nonché dieci volte campione mondiale e nove volte campione europeo. Il recordman europeo e mondiale paralimpico sui 50 e sui 100 sl si è intrattenuto a lungo con i finalisti del CSI a bordo vasca, con selfie e autografi e scambiando diverse parole con la trentina di nuotatori con disabilità che hanno preso parte al Campionato Nazionale CSI. Anche a bordo vasca non sono mancati sorrisi e divertimento, grazie alla presenza dei creator della pagina social “Nuotatori Brutti”, che hanno coinvolto i ragazzi e le ragazze in divertenti “sfide” tra sorprese, giochi e gare d’eccezione.

Per il Comitato CSI di Sondrio presenti Futura Nuoto Morbegno 13° tra le società grazie a 5 ori, 6 argenti e 3 bronzi; 16° posto per la tiranese Yellow Sport Team con 4 ori, 4 argento e 5 bronzo; per Chiavenna Nuoto un bottino di 5 argenti e 4 bronzi; per CSB Credaro 1 medaglia di bronzo.

“A fronte di un livello complessivo sempre più alto, buona prestazione da parte di tutti gli atleti morbegnesi – le parole dell’allenatore della Futura Lorenzo Ceciliani – abbiamo raggiunto una decina di finali, con diversi atleti che hanno centrato la top 8 pur essendo al primo anno di categoria, cosa che fa ben sperare per l’anno prossimo. I tecnici (oltre a Ceciliani, Mauro Ciullo, Sebastiano Giumelli, Francesca Poggi) sono soddisfatti perché i ragazzi hanno mostrato grinta e dedizione, cercando di concludere al meglio la stagione”.

Si sono laureati campioni nazionali CSI di nuoto: Tommaso Scaramuzzi (Yellow Sport Team\50 dorso junior), Gaia Garbellini (Yellow Sport Team\200 misti, 50 e 100 rana ragazze), Alessandro Molatore (Futura\100 stile e 50 stile esordienti A), Cristian Della Fontana (Futura\100 stile M3), Katia Luzzi (Futura\100 stile M3), Gemma Cusini (Sporting Club Livigno\50 stile, 100 stile e 200 stile junior special), Gusmeroli Giulio (Chiavenna Nuoto\50 dorso M3 special), Mattia Carbone (Futura\50 rana junior), Lucia Triaca (Chiavenna Nuoto\50 farfalla, 50 rana e 50 stile cadette special).

Medaglia d’argento: Alessandro Molatore (Futura\50 dorso esordienti A), Lorenzo Pensa (Futura\50 farfalla junior), Sebastiano Giumelli (Futura\50 stile e 100 farfalla M1), Katia Luzzi (Futura\200 stile libero M3), Cristian Della Fontana (Futura\100 rana M3), Sara Strambini (Yellow Sport Team\100 dorso esordienti A), Francesca Pini (Yellow Sport Team\200 stile e 100 stile cadette), Tommaso Scaramuzzi (Yellow Sport Team\200 misti junior), Pietro Battistessa (Chiavenna Nuoto\50 e 100 dorso), Filippo Canclini (Chiavenna Nuoto\200 misti ragazzi), Melissa Malugani (Chiavenna Nuoto\200 dorso esordienti B), Alice Scaramellini (Chiavenna Nuoto\50 rana M1),

Medaglia di bronzo: Nicol Bianchi (Futura\100 dorso e 200 stile junior), Sebastiano Giumelli (Futura\50 farfalla M1), Sofia Schena (CSB Credaro\50 farfalla junior), Matilde Brigatti (Yellow Sport Team\100 delfino e 200 stile esordienti B), Sara Strambini (Yellow Sport Team\200 misti esordienti A), Stefano Brè (Yellow Sport Team\50 rana ragazzi), Tommaso Scaramuzzi (Yellow Sport Team\100 dorso junior), Tommaso Canclini (Chiavenna Nuoto\100 farfalla e 200 misti cadetti), Giulia Scaramella (Chiavenna Nuoto\200 misti junior), Daniela Longoni (Chiavenna Nuoto\100 dorso M3), Giulio Gusmeroli (Chiavenna Nuoto\100 e 200 stile M3 special)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuoto CSI, buoni risultati ai campionati italiani

SondrioToday è in caricamento